Quali sono i prodotti CBD?

0
68

This post is also available in: English Français Deutsch Español

Indice dei contenuti

Quali sono i prodotti CBD?

introduzione

Il cannabidiolo è uno dei tanti composti presenti nella pianta di Cannabis sativa, altrimenti chiamata erba o canapa. Più di 80 sintetici, noti come cannabinoidi, sono stati riconosciuti nella pianta di Cannabis sativa. Quali sono i prodotti CBD Mentre il delta-9-tetraidrocannabinolo (THC) è il fissaggio dinamico significativo in Maryjane, il cannabidiolo è ottenuto anche dalla canapa, che contiene, senza dubbio, modeste quantità di THC.

L’ingresso del Farm Bill 2018 ha reso legittimo la vendita di canapa e articoli di canapa negli Stati Uniti. Tuttavia, ciò non implica che tutti gli articoli di cannabidiolo determinati dalla canapa siano legali. Poiché il cannabidiolo è stato concentrato come un altro farmaco, non può essere legalmente ricordato per nutrimenti o miglioramenti dietetici. Inoltre, il cannabidiolo non può essere riconosciuto per gli articoli in mostra con casi correttivi. Il cannabidiolo deve essere riconosciuto per le cose “riparatrici” e, nella remota possibilità, contiene meno dello 0,3% di THC. Tuttavia, ci sono ancora articoli denominati come miglioramenti dietetici disponibili che contengono cannabidiolo. La misura del cannabidiolo inclusa in questi articoli non è spesso annunciata precisamente sul nome dell’oggetto.

Il cannabidiolo è generalmente utilizzato per problemi di convulsioni (epilessia). È anche usato per disagio, tormento, problemi muscolari chiamati distonia, malattia di Parkinson, malattia di Crohn e numerose condizioni diverse. Tuttavia, non c’è nient’altro che prove logiche inadeguate per aiutare questi impieghi.

Prodotti CBD

Il CBD è esploso quest’anno. Viene costantemente citato su importanti riviste web e distribuzioni di notizie, e un gran numero di persone ha, in ogni caso, tentato articoli di CBD almeno una volta.

Con la prominenza del CBD che esplode, abbiamo anche visto il modello in cui il CBD viene incluso e impiantato in molte applicazioni. Si potrebbe dire; viene aggiunto a tutto senza eccezioni.

ELENCO PRODOTTI CBD: CATEGORIE

Integratori

TINTURE (GOCCE):

Come probabilmente saprai, i colori – spesso chiamati anche gocce – sono il tipo di CBD più conosciuto oggi disponibile. Ci sono davvero diversi marchi e puoi scoprire la ricerca di macchie sul web o anche in numerosi mercati regolari. I colori vengono presi per via orale (sotto la lingua) e sono noti per essere uno dei modi migliori per il corpo di assimilare il CBD.

Alcuni marchi offrono alcuni colori migliorati. Tuttavia, alcuni marchi forniscono scelte “regolari” non aromatizzate alle persone che assumono CBD solo perché le varianti non aromatizzate potrebbero davvero essere una strada secondaria. Tuttavia, alcune persone apprezzano i tipi naturali di colori specifici.

C’è un numero così elevato di marchi per noi su cui discutere su questa carrellata, quindi ti suggeriamo di fare la tua esplorazione sul web e valutare vari marchi per percepire ciò che ti piace di più.

INALATORE:

Inizialmente abbiamo scoperto gli inalatori di CBD in una riunione di canapa nel 2018. Un marchio chiamato CBD Luxe li stava mostrando alla loro bancarella. Dopo aver ottenuto alcune informazioni sui vantaggi dell’utilizzo di un inalatore, il suo co-proprietario, William Spilo, ha affermato: “Dobbiamo fornire un dosaggio preciso, in modo che il cliente si renda conto esattamente della quantità che sta ricevendo senza errori. Allo stesso modo stiamo fornendo un quadro di trasporto piacevole e sicuro. ”

Sebbene gli inalatori di CBD non siano così normali in questo momento, potremmo vedere questo tipo di utilizzo diventare più pertinente per le persone che utilizzano il CBD per mirare a condizioni di benessere chiare.

SPRAY NASALE:

Qualche anno prima, abbiamo visto una deviazione nelle vicinanze a Madison, Wisconsin, riferire su uno specialista che ha fatto una spruzzata nasale di CBD. Come indicato dal dottor Fred Melius, “Il trasporto nasale di medicinali è in qualche modo una cosa scottante in questo momento. Nel business della droga, c’è una competizione sul mercato per far convogliare le cose per via nasale perché tende ad essere così potente nel cervello “.

SUPPLEMENTO GREEN SUPERFOOD:

Con il CBD noto per le sue proprietà mitiganti e neuroprotettive, è normale unirlo a diversi supercibi! Abbiamo trovato integratori di superalimenti che entrano nella canapa districandosi con verdure quotidiane, probiotici e omega.

Non sappiamo come sarà il sapore, ma senza dubbio vale la pena guardarlo per il tuo sostentamento quotidiano!

BEVANDA DI RECUPERO POST ALLENAMENTO:

I concorrenti che vanno dai giocatori di golf, dai combattenti ai contendenti di MMA sono usciti ultimamente per mantenere il CBD come supplemento per il recupero post-esercizio. Abbiamo visto Bubba Watson sottoscrivere il CBD e persino il 3X WBO Champion Terence Crawford attualizzare il CBD secondo il suo programma quotidiano. L’aggiunta di CBD a una bevanda per il recupero post-esercizio è un metodo usuale per utilizzare il CBD per il recupero dinamico.

PATCH:

In precedenza abbiamo sperimentato i cerotti al CBD quando abbiamo visto la correzione del CBD di Mary’s Nutritional in un dispensario di cannabis. Utilizzando un’efficace assimilazione transdermica, la correzione è avanzata come un approccio vantaggioso e duraturo per trattenere il CBD.

SUPPOSTE:

Per quelli di voi che non la conoscono, una supposta è semplicemente un approccio in più per trasmettere un farmaco. Di solito è un oggetto piccolo, rotondo oa forma di cono che metti nel tuo corpo, spesso nella tua base. Abbiamo trovato un marchio di supposte CBD, chiamato Foria, che mescola un’ampia gamma di CBD con burro di cacao biologico. Perché assumere il CBD utilizzando una supposta?

Tutto sommato, le supposte possono rendere più semplice l’assunzione di farmaci che non puoi ingerire o che lo stomaco o gli organi digestivi non ingerirebbero bene. Allo stesso modo, possono essere un percorso incredibile per individui specifici per alleviare i problemi e equalizzare le diverse manifestazioni del loro ciclo mensile.

CAPSULE / SOFTGEL:

I casi sono forse gli approcci meno impegnativi per prendere un miglioramento (di regola). Questa è la situazione con il CBD. I contenitori e i softgel di CBD sono progressivamente famosi man mano che le persone aggiungono il CBD alla loro routine quotidiana di integratori. Allo stesso modo, le capsule molli sono un ottimo metodo per assumere il CBD poiché normalmente non ha riempitivi diversi, quindi scopri un intero elenco di fissaggi. È anche semplice prendere una porzione esatta.

SHATTER (ISOLA):

I separati CBD (break) sono il territorio più raffinato e incontaminato del CBD che puoi scoprire. È l’ultimo tipo di CBD dopo che è stato preparato dalla cannabis rimossa. Si presenta come polvere o gomma.

Questa pausa può essere utilizzata in modi diversi.

Aggiungilo ai nutrimenti.

Mescolalo con i liquidi

Toccalo

Vape esso

Usalo per riempire i tuoi casi.

Prodotti commestibili al CBD

CIOCCOLATINI:

Chi non adora un motivo per mangiare il cioccolato !? Il cioccolato da solo può aiutare a ridurre la pressione e il cacao contiene anandamide, altrimenti chiamato “composto del rapimento”) e inibitori dell’anandamide. Questi inibitori aiutano e potenziano gli impatti di diversi cannabinoidi, ad esempio il CBD. Come se avessi bisogno di più motivazioni per procurarti un bocconcino dolce e cioccolatoso. Cosa sono le pillole di CBD?

CARAMELLE DURE:

Le confezioni dure non sono più esattamente ciò che ottieni dal piatto delle leccornie della nonna; al momento, puoi farli impiantare con il noto cannabinoide cannabidiolo! Io, per esempio, amo le confezioni dure. Continuano ad andare avanti per un bel po ‘e dal momento che li stai succhiando, il CBD ha più opportunità di attraversare il rivestimento della mucosa della tua bocca, il che implica che il tuo corpo trattiene più CBD rispetto a se in qualche modo ti capitava di morderlo e ingoiarlo.

GOMME:

Il trattamento iniettato OG. Le caramelle gommose impiantate alla cannabis sono state un punto di riferimento per molto tempo. Sono gommosi, dolci e immacolati da portare in giro con te per una porzione veloce e cauta. Siamo famosi per il nostro affetto per le caramelle gommose al CBD da queste parti, quindi scoprirai gli audit di alcune delle migliori scelte sul nostro sito. In questi giorni, puoi senza dubbio trovare un amante dei vegetariani e caramelle gommose senza glutine, proprio come gli orsi più consueti, in entrambi gli assortimenti preparati.

LECCA-LECCA:

Una caramella mista al CBD potrebbe essere un approccio ideale per ottenere la tua porzione quotidiana. Poiché le caramelle investono più energia nella tua bocca, la biodisponibilità è maggiore rispetto a diversi tipi di edibili, proprio come quando lasci che un colore inzuppa in bocca un pezzo prima di deglutire.

MAC E FORMAGGIO:

Una caramella mista al CBD potrebbe essere un approccio ideale per ottenere la tua porzione quotidiana. Poiché le caramelle investono più energia nella tua bocca, la biodisponibilità è maggiore rispetto a diversi tipi di edibili, proprio come quando lasci che un colore inzuppa in bocca un pezzo prima di deglutire.

HUMMUS:

Una caramella iniettata di CBD potrebbe essere un approccio ideale per ottenere la tua porzione quotidiana. Poiché le caramelle investono più energia nella tua bocca, la biodisponibilità è maggiore rispetto a diversi tipi di edibili, proprio come quando lasci che un colore inzuppa in bocca un pezzo prima di deglutire.

CARAMELLE GOMMOSE:

Nel momento in cui consideriamo i fagioli di marmellata, la cosa principale che colpisce un accordo è Jelly Belly. Il dessert dolce diventa famoso e il produttore dei famigerati fagioli marmellata ha immerso le dita dei piedi nell’universo dei fagioli marmellata imbevuti di CBD. Chi non ama un morso gommoso, fruttato e dolce? Per quanto tempo non entrano nei sapori alcolici di fagioli come ritagli di giardino o cibo canino in scatola.

MIELE:

Il nettare è uno dei nostri zuccheri preferiti. È ideale in tutto, dall’espresso all’avena e anche senza nessun altro. Indipendentemente dal fatto che tu prenda il CBD color ogni giorno, il microdosaggio di CBD extra può supportare un sacco. Consolidare quantità limitate di CBD in alimenti e bevande può essere un metodo straordinario per ottenere somme consistenti.

SFOGLIATE AL FORMAGGIO:

La totalità dei tuoi spuntini giovanili preferiti, attualmente con cannabidiolo! Spostati, Cheetos, Weetos è qui e viene pressato con 300 mg di CBD. Siamo stati tutti conosciuti per sgranocchiare alcuni sbuffi disordinati ora. Poi nei luoghi di lavoro del Ministero della Canapa. Nel momento in cui hai bisogno di un morso sporco e intenso, pensiamo che saresti in una situazione ideale con sbuffi di CBD rispetto a quell’enorme vasca di lamento disordinato non esclusivo del supermercato.

CEREALE:

Il pasto mattutino dei campioni (o se sei simile a noi, il bocconcino a tarda notte che non avresti dovuto mangiare)! Chi ha capito che la colazione poteva essere così rilassante? Al giorno d’oggi puoi ottenere praticamente qualsiasi iniezione di CBD e il grano non è un caso particolare. Al momento tutto ciò di cui abbiamo bisogno è il latte misto al CBD. Qualcuno l’ha già fatto? Il mio piacere per quel miliardo di dollari pensato.

MOSTARDA:

Ahh, senape. Alcuni individui del gruppo del Ministero vivono in Texas e la senape è a detta di tutti la salsa ufficiale del Texas. Tutti i cheeseburger accompagnano la senape. Fortunatamente per tutti voi cari mostarda là fuori, ora sareste in grado di ottenere le vostre preparazioni imbevute di cannabidiolo. Tuttavia, potrebbe essere necessario mangiare un’intera brocca per ottenere una porzione critica.

GOMMA:

Il morso che continua a dare finché non perde il suo sapore. Sembra che tu stia semplicemente mordendo un po ‘di elastico, in ogni caso. Un aspetto interessante della gomma da masticare con CBD è che, poiché non la stai ingerendo e non ha bisogno di passare attraverso il quadro correlato allo stomaco, la biodisponibilità è paragonabile ai colori. Se hai bisogno di un metodo prudente per prendere il tuo CBD (e rinfrescare l’alito), una gomma impiantata potrebbe essere un’alternativa decente per te!

OLIO D’OLIVA:

L’olio d’oliva è qualcosa che utilizziamo costantemente. Ottima base per servire condimenti di verdure miste, fondamentali per la preparazione di piatti mediterranei, e impeccabile con un po ‘di sale e pepe per il tuffo del pane. L’olio d’oliva impiantato nella cannabis è un metodo eccellente per fondere il CBD nelle cene e nei morsi quotidiani.

OLIO DI COCCO:

L’olio di cocco è uno dei nostri oli preferiti! Puoi mescolarlo e cucinarlo, aggiungerlo al tuo espresso ed è persino straordinario per i tuoi capelli. I risultati immaginabili sono insondabili. Cosa c’è di meglio dell’olio di cocco puro? Il tipo a cui è stato impiantato il CBD! Anche se presumibilmente non copriremo le nostre teste con olio di cocco misto (sarebbe una copertura per capelli costosa), lo aggiungeremo al nostro espresso!

POPCORN:

Abbiamo trovato questo eccezionale mix di snack con integratore alla Hemp Industries Association Conference un anno. Holisticorn consolida l’olio di CBD con la curcuma, unendo due combinazioni utili in un trattamento delizioso e affidabile. Basta essere consapevoli di non cuocere troppo; a nessuno piace quell’odore di popcorn consumato!

BURRO DI ARACHIDI:

In precedenza abbiamo sperimentato una crema di nocciola imbevuta di CBD come un oggetto per i cani, ma si è scoperto che lo hanno fatto per gli individui. Sia le creature a quattro zampe che quelle a due zampe apprezzano mangiare con nocciole spalmate a cucchiaiate, quindi sembra essere una miscela caratteristica. Poiché i cannabinoidi si legano ai grassi, dovresti avere la possibilità di preparare anche la tua crema di nocciola al CBD. Utilizza semplicemente un doppio bollitore, equivalente a quello che potresti per preparare una crema spalmabile o un olio misto al CBD.

Cura del corpo al CBD

LUBRIFICANTE INTIMO:

Incredibilmente, il sesso e il CBD hanno appena iniziato a indagare sulla loro relazione. Ci sono ancora solo un paio di articoli per la vicinanza al CBD disponibili, generalmente olio per il corpo o lubrificante. È divertente dare una possibilità a questi oggetti e lasciare che il CBD faccia scivolare il tuo corpo nella gioia e nel relax.

OLIO PER MASSAGGI:

Non ci siamo mai lamentati di ricevere un massaggio alla schiena. L’aggiunta di CBD agli sfregamenti è un metodo freddo per combinare un tocco utile o esotico con l’alleviamento del cannabidiolo. Secondo la Mayo Clinic, “Le indagini sui vantaggi dello sfregamento alla schiena mostrano che si tratta di un potente trattamento per diminuire la pressione, l’agonia e la tensione muscolare”. Sembra la lode ideale al CBD! Esortiamo ciascuno dei nostri utenti a dare uno sforzo coraggioso per TE, motivo per cui è interessante al punto che esiste un tale assortimento di approcci per utilizzare il CBD.

BOMBE DA BAGNO E BAGNAMENTI:

La nostra assistente alle vendite Drew, negli ultimi tempi, si è trasformata in una fanatica significativa della pulizia e non può smettere di cantare gli elogi delle bombe da doccia al CBD e delle douse. Inoltre, notizie edificanti, “lo sfregamento produce alcuni risultati positivi tra cui il miglioramento del temperamento, la diminuzione della pressione, il miglioramento del riposo e il lenire il tormento muscolare”, ha detto a Bustle il cardiologo Dr. Edo Paz di K Health.

Mentre molte docce inondano incorporano sali Epsom per i muscoli doloranti e gli aromi che aiutano a sciogliere il cervello, il business della canapa sta portando l’esperienza del lavaggio al livello successivo! Drew ci fa sapere che le inzuppate e le bombe imbevute di CBD sono sbalorditive per una doccia post-esercizio. Sono anche straordinari per alleviare i crampi e qualsiasi irritazione fisica. I marchi di canapa stanno prendendo ulteriore considerazione nella cura dei loro articoli per offrire ragionevole stravaganza e un clima simile a una spa per la casa. Potresti anche sentirti spostato in un altro momento e assorbire una doccia di latte di canapa, nascosto in una prospettiva tranquilla da fragranze discrete.

OLIO VISO (SIERO):

Abbiamo licenziato vedendo più articoli per il trucco e la cura della pelle disponibili. Mentre l’olio di canapa è incredibile per la pelle sana, incluso il CBD, potrebbe aiutare a ridurre l’irritazione della pelle. Verificheremo se l’esplorazione supporta questi vantaggi nel tempo.

LOZIONE:

Le creme sono un metodo piacevole per alleviare l’agonia articolare mentre allo stesso tempo saturano. Gli idratanti al CBD sono incredibili dopo una doccia post-esercizio, poiché entrambi facilitano la pelle ei nostri muscoli sensibili.

CREMA PER LE MANI:

Hai la pelle delle unghie secche, segni di passaggio carpale e hai bisogno di una pausa dal lavoro? A quel punto dovresti fare una pausa con la crema per le mani al CBD! Abbiamo deliziato la crema per le dita doloranti e il tormento del polso dopo una giornata di lavoro al PC.

BALSAMO:

I balsami al CBD sono accettabili quando hai l’opportunità di rilassarti e lasciare che l’alleviamento assorba veramente. Adoriamo l’unguento al CBD per il dolore alle ginocchia, alle articolazioni e alla schiena. Molti sono mescolati con cose come l’arnica, il rosmarino e il mentolo, che sono apparsi come normali antidolorifici per i muscoli doloranti. È straordinario vedere articoli al CBD che tentano di elogiare altre cure vegetali.

MASCHERINA:

Per finire una giornata in una spa al CBD, consigliamo qualsiasi decisione di copertura per il viso al CBD. Nel momento in cui ne abbiamo provato uno in gruppo, ci siamo sentiti rinvigoriti e ringiovaniti, solo come il pacchetto garantito.

SIERO OCCHI:

Incredibilmente, abbiamo iniziato a vedere una vasta gamma di alternative al siero per gli occhi. I sieri per gli occhi sono spesso utilizzati per occhi gonfi, lozioni e un aspetto significativo di un programma di pelle generalmente sana. L’espansione del CBD può aiutare con qualsiasi irritazione intorno agli occhi.

PULIZIA DEL CORPO:

Lo spargimento è fondamentale per la cura del corpo. Può migliorare il flusso ed eliminare le cellule morte della pelle. L’aggiunta di CBD a un setaccio potrebbe alleviare i peli incarniti e i colpi di rasoio. Inoltre, un brillante trattamento pre-cerato per la pelle. Pillole di CBD per il dolore

IDRATANTI VISO:

Non c’è carenza di scelta per la lozione per il viso al CBD, i marchi che uniscono oli e le creme con i vantaggi dell’olio di canapa e dell’olio di CBD. Possiamo immaginare che questo possa alleviare le persone con pelle arrossata o fastidiosa, altrettanto utile per il benessere generale della pelle.

BALSAMO DA BARBA:

Molti innamorati dei baffi dipendono dall’olio dei baffi e dagli emollienti a punti per mantenere i loro peli del viso in condizioni eccellenti. L’olio dei capelli è una pratica tipica e il CBD aggiuntivo può aiutare a combattere arrossamenti, irritazioni e irritazioni che numerose persone provano dalla rasatura o dalla preparazione dei baffi.

Fumare CBD

VAPING:

I vaporizzatori sono forse l’approccio più semplice per ottenere un integratore di CBD in qualsiasi momento della giornata. È scattante, discreto e conveniente. Lo usiamo stando seduti nelle ore di punta, sul posto di lavoro, nel parco, ovunque abbiamo bisogno di un po ‘di sollievo. Numerosi clienti riferiscono che è incredibile per dolori cerebrali, suscettibilità e nervosismo. È più veloce che fidarsi che l’olio si assorba sotto la mia lingua e sperimenta i polmoni, rendendolo più semplice da ingerire per il mio corpo. I vaporizzatori sono disponibili in numerose strutture, dimensioni, tonalità e possono essere consumabili o alimentati a batteria. Mentre negli ultimi tempi ci sono state alcune autentiche preoccupazioni per il benessere riguardo ai vaporizzatori, gran parte dei problemi sembra emergere da articoli di mercato bootleg invece che da marchi di valore.

FIORI (GIUNZIONI):

La prima volta, quando abbiamo visto e annusato la fioritura del CBD, siamo rimasti sbalorditi. La fragranza è simile a beh, sai, le altre cose. Questo ci fa considerare che è così sciocco sanzionare le piante di cannabis come cannabinoidi con il cannabinoide. In ogni caso, iniziamo ciò che è bello della fioritura della canapa CBD è che è un approccio ideale per portare il CBD ai nostri corpi! Ha la più alta biodisponibilità. Finora, abbiamo provato a fumarlo in una linea di canna e vetro, ed è stato molto rilassante. Una parte del nostro staff ha apprezzato i pre-roll senza problemi e il divertimento di rompere noi stessi il fiore e cospargerlo in una linea mentre si è seduti in giardino. La fioritura della canapa ci fa sentire leggeri, allegri e tranquilli. Inoltre, non ci sentivamo in alto. Puoi anche utilizzare la fioritura della canapa per fare l’olio di CBD fai-da-te.

Bevande al CBD

SELTZER (ACQUA FRIZZANTE):

LaCroix e tutti i suoi rivali hanno davvero travolto il business delle bevande. I seltzer miscelati con CBD si stanno unendo alla pubblicità. Abbiamo scoperto alcuni marchi, ad esempio Recess e la nostra scelta migliore per l’ufficio, Queen City Hemp. Fanno ottimi frullatori anche per le bevande miste al CBD.

CAFFÈ:

Stanno sorgendo sempre più ristoranti che mescolano il CBD nel loro espresso. Alcune gocce di caffè espresso in un po ‘di olio di CBD nell’espresso caldo prima di servire. Tuttavia, diversi torrefattori stanno includendo l’olio di CBD direttamente nel ciclo di cottura alla griglia, quando i fagioli possono trattenerli. Indubbiamente, non siamo sicuri al 100% di come la caffeina si fonde con il CBD. Tuttavia, alcune persone riferiscono che diminuisce un po ‘di ansia.

BIRRA:

Hai mai saputo di HPA? Canapa Pale Ale. Presentate per la prima volta da New Belgium, le lager miste di canapa si stanno diffondendo in tutta la nazione. Mentre le linee guida impediscono loro di essere estremamente inevitabili, puoi anche individuare un paio di bevande miste impiantate con CBD. Sul lago, il liquore al CBD Wee Hemp Spirits è disponibile in tutto il Regno Unito.

BEVANDA ENERGETICA:

Il CBD dovrebbe aiutarti a rilassarti e offrire un po ‘di sollievo dalle cose. Aggiungilo alle bevande contenenti caffeina? Non sono sicuro di come dovrebbe fondersi. In linea di principio, potrebbe essere una miscela straordinaria o orrenda? Ditecelo nelle osservazioni.

ACQUA:

Attualmente ci sono molti marchi che offrono acqua CBD, utilizzando i segmenti di CBD per coprire qualsiasi sapore di canapa genuino. Ciò rende facile prendere il CBD in modo legittimo o, ovviamente, puoi aggiungerlo a diversi piani senza alcun problema.

TÈ:

Attualmente i tè impiantati con CBD sono affascinanti. I tè sono straordinari per rilassarsi, in particolare per iniziare la giornata nel giusto stato d’animo o concludere la giornata con un po ‘di contemplazione. La miscela di CBD qui suona bene per noi.

COCKTAIL:

Aggiungere CBD a un assortimento di bevande miste è un successo in molti deliziosi bar di qualità. Soprattutto se utilizzi un olio di CBD potenziato, questa può essere un’incredibile espansione per la tua bevanda notturna. Quanto è grande e il suo sapore molto probabilmente dipenderà molto dal tuo mixologist. Di tanto in tanto, quel sapore di canapa può mescolarsi brillantemente con i fissaggi corretti.

Prodotti per animali domestici CBD

OLIO PET:

Abbiamo scoperto che i principali casi d’uso dell’olio di CBD per gli animali domestici sono legati al disagio o ai problemi di infiammazione delle articolazioni. Per quanto riguarda il nervosismo, numerosi animali domestici subiscono gli effetti negativi della tempesta o della tensione di divisione. Inoltre, man mano che gli animali domestici si sviluppano più stabilmente, sperimentano regolarmente gli effetti negativi dei problemi articolari legati all’aggravamento.

I due approcci più comuni per offrire il CBD ai tuoi animali domestici sono come gocce (olio) o con dolcetti impiantati con CBD. Con i colori per animali domestici, potresti tentare di controllarlo legittimamente nella loro bocca, ma come puoi immaginare, spesso è difficile. Quindi abbiamo scoperto che il percorso meno impegnativo è cospargere un po ‘di olio di CBD sul loro cibo. Spesso amano il grasso in più sulla testa del loro cibo.

TRATTAMENTI PER ANIMALI DOMESTICI:

I dolcetti per animali domestici sono solo un approccio temporale migliore per condividere il CBD con i tuoi animali domestici. Come i contenitori umani, è anche più semplice somministrare una dose definita di CBD. Ad esempio, nella remota possibilità che acquisti una confezione che contenga esattamente 5 mg di CBD per trattamento, ti renderai conto di quanto bene stai dando al tuo piccoletto. Allo stesso modo, è più semplice fornire porzioni più piccole sul posto, ad esempio, prima di un viaggio in veicolo.

TOPICI PER ANIMALI DOMESTICI:

Allo stesso modo, allo stesso modo, con le persone, abbiamo visto alcuni oggetti utili destinati ad alleviare l’irritazione e l’irritazione nei nostri animali domestici. Soprattutto a causa dell’età del nostro collega, queste possono essere scelte attraenti per i compagni pelosi che creano infiammazione o compattezza articolare.

In che modo il CBD non è esattamente uguale alla marijuana?

Il CBD rappresenta il cannabidiolo. È il secondo standard generale dei fattori dinamici della cannabis (erba). Mentre il cannabidiolo è una parte fondamentale del pool clinico, viene legittimamente ottenuto dalla pianta di canapa, cugina della pianta di marijuana. Sebbene il CBD sia un segmento di Maryjane (una delle centinaia), senza nessun altro, non causa un “sballo”. Secondo un rapporto dell’OMS, “Nelle persone, il CBD non mostra impatti caratteristici di alcun potenziale di maltrattamento o dipendenza. Fino a quel momento, non ci sono prove di benessere generale legate all’uso di CBD puro “.

Come funziona il CBD?

Il cannabidiolo ha un impatto sulla mente. La ragione specifica di questi impatti non è evidente. Tuttavia, il cannabidiolo sembra prevenire la rottura di una miscela nel senso che influenza l’agonia, la disposizione e la capacità mentale. Anticipare lo studio di questo composto ed espandere i suoi livelli nel sangue sembra diminuire gli effetti collaterali maniacali legati a condizioni, ad esempio, la schizofrenia. Il cannabidiolo può allo stesso modo ostacolare una parte degli impatti psicoattivi del delta-9-tetraidrocannabinolo (THC). Allo stesso modo, il cannabidiolo sembra diminuire il tormento e il disagio.

La prova dei vantaggi medici del cannabidiolo

Il cannabidiolo è stato promosso per un vasto assortimento di problemi medici; tuttavia, la prova logica più fondata è la sua vitalità nel trattare probabilmente il più crudele disturbo dell’epilessia giovanile, come la condizione di Dravet e la condizione di Lennox-Gastaut (LGS), che normalmente non rispondono ai farmaci antiepilettici. In diverse valutazioni, il CBD ha avuto la possibilità di ridurre il numero di crisi. Di tanto in tanto, aveva la possibilità di fermarli tutt’intorno. Le cronache degli effetti del CBD su questi giovani e sui loro attacchi sono immediatamente disponibili su Internet per una revisione e sono eccezionalmente sorprendenti. A partire da tardi, la FDA ha affermato il primo farmaco storicamente determinato dalla cannabis per queste condizioni, Epidiolex, che contiene CBD. Il CBD viene solitamente utilizzato per affrontare il disagio,

Il CBD può offrire la possibilità di trattare vari tipi di agonia eterna. È apparso un esame dall’European Journal of Pain, utilizzando un modello di creatura, il CBD applicato sulla pelle potrebbe aiutare a ridurre il tormento e l’irritazione a causa dell’infiammazione delle articolazioni. Un’altra indagine ha mostrato il sistema con cui il CBD trattiene il tormento ardente e neuropatico, due dei tipi più fastidiosi di agonia incessante da trattare. Sono necessari ulteriori esami nelle persone lì intorno per dimostrare i casi dei difensori del CBD sul controllo del tormento.

Prove insufficienti per

Turbolenze bipolari: i primi rapporti mostrano che l’assunzione di cannabidiolo non migliora le scene iperattive nelle persone con problemi bipolari.

Una sorta di infezione intestinale incendiaria (malattia di Crohn): l’ esplorazione precoce mostra che l’assunzione di cannabidiolo non riduce il movimento del disturbo negli adulti con malattia di Crohn.

Diabete: un esame precoce mostra che l’assunzione di cannabidiolo non migliora i livelli di glucosio nel sangue, i livelli di insulina nel sangue o HbA1c negli adulti con diabete di tipo 2.

Un problema di sviluppo contraddistinto dal ritiro muscolare automatico (distonia): l’ esplorazione precoce raccomanda che l’assunzione di cannabidiolo ogni giorno per circa un mese e mezzo possa migliorare la distonia dal 20% alla metà in individui specifici. Un’indagine più eccellente dovrebbe affermare questo.

Una condizione acquisita contraddistinta da handicap di apprendimento (disturbo dell’X delicato): un esame precoce ha rilevato che l’applicazione del gel di cannabidiolo può diminuire il disagio e migliorare la condotta nei pazienti con condizione dell’X fragile.

Una condizione in cui un trasferimento attacca il corpo (unire contro-avere la malattia o GVHD): unire contro-avere la malattia è un entanglement che può verificarsi dopo un trasferimento di midollo osseo. Negli individui con questa condizione, le cellule donatrici attaccano le cellule dell’individuo. L’esplorazione iniziale mostra che l’assunzione di cannabidiolo ogni giorno a partire da sette giorni prima che il midollo osseo si trasferisca e procedendo per 30 giorni dopo il trasferimento può aumentare il tempo necessario a un individuo per creare la GVHD.

Un problema cerebrale acquisito che influenza gli sviluppi, i sentimenti e il pensiero (infezione di Huntington): l’ esplorazione precoce mostra che l’assunzione di cannabidiolo giorno per giorno non migliora le manifestazioni della malattia di Huntington.

L’esplorazione precoce raccomanda che l’assunzione di 160 mg di cannabidiolo prima di coricarsi migliora il tempo di riposo nelle persone con privazione del sonno. Comunque sia, le porzioni più basse non hanno questo impatto. Il cannabidiolo inoltre non sembra aiutare le persone ad addormentarsi e può diminuire la capacità di rivedere i sogni.

Varie sclerosi (SM):

Esistono prove contrastanti sull’adeguatezza del cannabidiolo per manifestazioni di diverse sclerosi. Alcuni degli esami iniziali suggeriscono che l’utilizzo di una spruzzata di cannabidiolo sotto la lingua può migliorare il tormento e la tensione muscolare nelle persone con SM. Sebbene; non sembra migliorare gli attacchi muscolari, la sonnolenza, il controllo della vescica, la capacità di muoversi o la prosperità e la soddisfazione personale.

Ritiro da eroina, morfina e altri farmaci narcotici: l’ esplorazione precoce mostra che l’assunzione di cannabidiolo per tre giorni diminuisce i desideri e la tensione negli individui con problemi di uso di eroina che non utilizzano eroina o altri farmaci narcotici.

Malattia di Parkinson: un esame precoce mostra che l’assunzione di una porzione solitaria di cannabidiolo può ridurre il nervosismo durante le conversazioni in pubblico in soggetti con disturbo di Parkinson. Altre prime esplorazioni indicano che l’assunzione di cannabidiolo ogni giorno per circa un mese migliora le manifestazioni folli negli individui con malattia di Parkinson e psicosi.

Schizofrenia: l’ esplorazione dell’utilizzo del cannabidiolo per indicazioni folli negli individui con schizofrenia è sconcertante. Alcuni esami iniziali raccomandano che l’assunzione di cannabidiolo più volte al giorno per circa un mese migliori le espressioni folli e forse altrettanto avvincenti. Come la medicina antipsicotica amisulpride. In ogni caso, altre prime esplorazioni suggeriscono che l’assunzione di cannabidiolo per 14 giorni non sia dolorosa. I risultati contrastanti possono essere identificati con la porzione di cannabidiolo utilizzata e la durata del trattamento.

Smettere di fumare: un esame precoce suggerisce che respirare cannabidiolo con un inalatore per più settimane può ridurre il numero di sigarette fumate di circa il 40% rispetto allo schema.

Una sorta di tensione contraddistinta dal terrore in pochi o in tutti i contesti sociali (problema di disagio sociale):

Alcune prime esplorazioni mostrano che l’assunzione di 300 mg di cannabidiolo ogni giorno non migliora il disagio durante le conversazioni in pubblico con problemi di nervosismo sociale. In ogni caso, può aiutare a parlare in pubblico in individui che non hanno problemi di nervosismo sociale. Può anche aiutare con disagio sociale generale. Inoltre, alcune esplorazioni suggeriscono che l’assunzione di una porzione più alta (400-600 mg) possa migliorare il nervosismo correlato al parlare in pubblico o ai test di imaging clinico.

Un insieme di condizioni gravi che influenzano l’articolazione della mandibola e il muscolo (problemi temporo-mandibolari o TMD):

L’esplorazione iniziale mostra che l’applicazione di un olio contenente cannabidiolo sulla pelle può migliorare il lavoro nervoso negli individui con TMD.

Benefici per la salute del CBD

La principale prescrizione di CBD attualmente confermata dalla FDA è Epidiolex, che l’ufficio ha approvato un anno fa per trattare tipi specifici di epilessia. Per quanto possa essere, numerose persone giurano che il CBD ha aiutato con un gran numero di altre condizioni di benessere, tra cui tormento alla schiena, artrosi e persino crescita maligna.

“La mia formazione prevede che i pazienti visitino costantemente e continuamente alcune informazioni sul CBD”, afferma Houman Danesh, MD, supervisore del tormento integrativo dei dirigenti del Mount Sinai Hospital di New York City. Tuttavia, mentre ci sono un sacco di prove episodiche, dice, “è ancora difficile affermare” quali siano i veri vantaggi a causa di una reale assenza di analisi ed esame “. In questo momento, hai solo negozi di droga che cercano di guardare fuori e affermare, ‘Sicuramente, funziona per questo’ “, dice,” ma non è questo il modo in cui viene praticata la prescrizione – dovrebbe essere stabilito la conferma, e non ci sono molte prove a sostegno di questi casi “.

È legale?

Australia:

Il medico ha raccomandato il farmaco (Tabella 4) per uso medicinale contenente un paio di% (2,0%) o meno di cannabinoidi opzionali trovati in modo non eccezionale nella cannabis (ad esempio, ∆9-THC). Un programma di quattro farmaci sotto il SUSMP è una prescrizione esclusivamente medicinale o un rimedio per animali da prescrizione – Sostanze, l’attività o la disposizione di ciò dovrebbe essere eseguita da o su richiesta di persone idonee dalla promulgazione dello Stato o del territorio a visitare e sarà raggiungibile da un fisico su una soluzione.

A seguito di un adeguamento nell’attuazione nel 2017, il CBD è stato modificato da un calendario di nove farmaci a quattro farmaci, il che implica che è possibile per legge in Australia. Comunque sia, la maggior parte dei prodotti contenenti CBD deve ancora essere approvata dal Registro australiano delle azioni terapeutiche (ARTG). A partire da un aprile 2020, ci sono esclusivamente circa sei farmaci da e per dinamico sull’ARTG che contengono cannabidiolo come fissante esuberante. Queste sono tutte solo droghe.

Bulgaria:

Nel 2020, la Repubblica di Bulgaria si è trasformata nella nazione dell’UE essenziale per consentire accordi al dettaglio di prodotti alimentari e miglioramenti contenenti CBD. Indipendentemente dal proseguimento della conversazione a Spans, l’UE in merito alla classificazione del CBD (Cannabidiolo). Come un romanzo (cibo che non ha una storia degna di nota di utilizzo del cibo).

Canada:

A partire da agosto 2019, le azioni di CBD in Canada possono essere vendute esclusivamente da rivenditori affermati o aziende cliniche autorizzate dal governo, limitando la loro ammissione alla popolazione complessiva. Il governo canadese afferma che gli articoli a base di cannabidiolo “dipendono da tutti o da alcuni standard e prerequisiti. Ciò si applica alla cannabis ai sensi del Cannabis Act e delle sue linee guida. ” Richiede “un permesso di preparazione per rendere disponibili articoli contenenti CBD, indipendentemente da quale sia l’accessibilità del CBD. Quale CBD e prodotto contenente CBD, simile all’olio di cannabis, possono essere venduti solo “da un rivenditore autorizzato o rivenditore autorizzato di CBD clinico. Lo stock di CBD appetibile sarebbe stato disponibile in Canada il 17 ottobre 2019, per essere utilizzato distintamente per l’utilizzo umano.

Unione Europea:

L’ECU. La commissione ha espresso che il cannabidiolo (CBD) e diversi cannabinoidi sarebbero stati ordinati come “nuovi nutrienti” nel 2019, il che implica che gli articoli a base di CBD sarebbero stati inizialmente approvati ai sensi del regolamento sui nuovi alimenti dell’Unione europea. Ciò lo esprime perché “il prodotto a base di CBD non è stato utilizzato come alimento o elemento di cibo primario prima del 15 maggio 1997. In precedenza si è persuaso a trovarsi all’interno dell’Unione Europea come alimento intero o elemento dell’alimento principale, è necessaria una supposizione di sicurezza ai sensi del regolamento dell’Unione europea sui nuovi alimenti “.

La direzione si applica ai concentrati di CBD, CBD orchestrato e amalgamato. Ogni prodotto di cannabidiolo e olio di CBD è stato composto per l’ultima proclamazione da parte della commissione dell’ECU nel marzo 2019. I creatori del prodotto CBD sarebbero necessari per eseguire test di benessere e devono dimostrare un utilizzo sicuro, il che implica che le scorte di CBD non sarebbero qualificate per commercio reale almeno fino al 2021. Migliori auricolari sotto i 500

Il cannabidiolo è registrato all’interno degli agenti abbellenti dell’UE. In ogni caso, l’affissione di un partner fixing, selezionato con un nome INCI, in CosIng non significa che debba essere utilizzato in medicinali o che sia approvato per tale uso.

Alcuni assortimenti di canapa meccanica vengono regolarmente creati per legge nell’Europa occidentale. Ad esempio, un gruppo, “Fedora 17”, ha un profilo cannabinoide affidabile intorno all’1%, con una consapevolezza che aggiusta i farmaci inferiore allo zero.

Nuova Zelanda:

Nel 2017 la legislatura. Modifiche apportate alle leggi; in questo modo, sarebbero state eliminate le limitazioni, il che implicava che uno specialista potesse visitare il cannabidiolo ai pazienti.

La morte della legge sulla modifica dell’abuso di prescrizione (cannabis medicinale) nel dicembre 2018 implica che il cannabidiolo non sia più estratto come farmaco controllato a New Island. Tuttavia, forse un farmaco terapeutico ai sensi del Medicines Act, con la restrizione che “il tetraidrocannabinolo (THC) e le sostanze decise all’interno della cosa non dovrebbero superare il 2 per cento del CBD duro e veloce, il farmaco che modifica la cognizione (THC) e l’opzione di tali sostanze . “.

Svizzera:

Mentre il farmaco psicoattivo rimane rubato, il cannabidiolo non dipende da individui svizzeri Narcotic Acts a causa di questa sostanza non produce un’oscillazione di modifica del cervello simile. Le scorte di cannabis contenenti non fino all’1% di farmaci psicoattivi vengono regolarmente vendute e acquistate per legge.

Regno Unito:

Il cannabidiolo, nel piano di schizzi della mucosa orale del partner, unito al delta-9-tetraidrocannabinolo, forse un oggetto realistico (in soluzione esclusivamente fino al 2017) per alleviare i gravi strappi. A causa dell’indurimento (dove gli antispastici elettivi non sono stati convincenti).

Fino al 2017, gli stock contenenti cannabidiolo pubblicizzati per capacità cliniche erano classificati come farmaci dall’organo amministrativo del Regno Unito. L’Agenzia per i medicinali e l’assistenza ai prodotti proibitivi (MHRA) e non saranno pubblicizzati finché non è un’approvazione amministrativa per i casi clinici. Nel 2018, l’olio di cannabis era legale per avere, acquistare e vendere all’interno del Regno Unito, fornendo il prodotto che non contiene oltre lo zero,3% di farmaci psicoattivi e non è promosso come un beneficio terapeutico.

Nel mese del programma gregoriano 2019, la Food Standards Agency del Regno Unito ha dimostrato di rispettare il prodotto CBD e l’olio CBD come un nuovo alimento che non ha una storia di utilizzo prima del 1997. Esprimi che un lavoro del genere dovrebbe avere l’approvazione e il benessere molto tentato prima di essere promosso. Il punto è un’opportunità ideale per le aziende di arruolare un articolo CBD come nuovo alimento approvato dai partner con la FSA è il 31 marzo 2021; l’impossibilità di iscriversi può impedire alle organizzazioni di mostrare il CBD.

Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU):

Il cannabidiolo non è prenotato ai sensi della Convenzione sulle sostanze incredibili o degli altri accordi sui farmaci dell’associazione globale. L’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha suggerito e sostenuto che il CBD è rimasto extra nel 2018.

STATI UNITI D’AMERICA:

A partire da marzo 2020, il cannabidiolo separato dall’erba rimane una sostanza controllata dalla Tabella I e non è approvato come farmaco prescritto dal medico o miglioramento della dieta o considerato commercio interstatale dentro di noi. Il CBD ottenuto dalla canapa (con lo zero, 3% di farmaci psicoattivi o meno) è legittimo da vendere come prodotto per la cura della bellezza. In ogni caso, non può essere venduto ai sensi della legge governativa come partner che fissa il cibo, il miglioramento della dieta o il cibo per creature. Potrebbe essere un pensiero tipico che la legittima capacità di vendere canapa (che può contenere CBD) renda il CBD legale.

Nel settembre 2018, dopo la sua approvazione e riconoscimento da parte della FDA per tipi rari di encefalopatia giovanile, Epidiolex è stato riprogrammato (dalla Drug Social Control Administration) come farmaco Schedule V per consentirne l’uso come rimedio. Ciò consente a GW Drugs di vendere Epidiolex. In ogni caso, non fa alcuna differenza in modo completo e ciascuna opzione contenente CBD rimane programmata per la medicina. Epidiolex necessita ancora di riprogrammazione nei singoli stati prima che sia frequentemente raccomandato in tali stati.

Nel 2013, un programma della CNN che ha incorporato la cannabis Web di Charlotte ha trasmesso una consapevolezza estesa sull’uso del CBD nel trattamento dei problemi di convulsioni. A partire da ora e nel prossimo futuro, 16 stati hanno approvato leggi per consentire alle cose CBD con la proposta di uno specialista (invece di farmaci) di trattare infermità esplicite. Inoltre, il 30 dichiara di aver dato leggi specifiche sulla cannabis clinica, che garantiscono il lavoro delle scorte di cannabis senza alcuna limitazione sul contenuto di farmaci psicoattivi. Di questi trenta stati, otto hanno autorizzato l’utilizzo e l’offerta di articoli a base di cannabis senza il prerequisito per la proposta di un medico. A partire da marzo 2020, il CBD non era un farmaco partner approvato dalla FDA qualificato per il commercio interstatale e la FDA ha incoraggiato i creatori a seguire una metodologia per l’approvazione dei farmaci.

FDA Investigational

Alcuni creatori trasportano scorte di cannabidiolo in tutto il paese, partner, attività rubate che la FD.A ha trascurato di implementare nel 2018, con il CBD che rimane il partner della valutazione dei nuovi farmaci sperimentali della FDA. Questo non è considerato lecito come miglioramento della dieta o fissazione del cibo, a partire da marzo 2020. Fedeproductsawfulness ha reso generalmente scomodo sezionare il cannabidiolo. Il cannabidiolo è audacemente venduto nei negozi di testa e nei negozi di alimenti per il benessere nei singoli stati. Eventuali offerte di luoghi non sono state esplicitamente sanzionate.

I governi statali e locali possono controllare il cannabidiolo. Per illustrare, il Dipartimento delle risorse agricole del Massachusetts ha fornito un programma gregoriano standard per il mese 2019, orientando le leggi statali sul CBD con le linee guida della FDA. Ciò ne deduce che, per quanto la cannabis ricreativa sia autentica all’interno dello stato, il CBD non può essere venduto negli alimenti o come miglioramento dietetico ai sensi della legge statale.

Preoccupazioni per il benessere:

Nel mese del programma gregoriano 2019, la FDA ha dato problemi a cavalcare l’assicurazione del cannabidiolo, affermando che l’uso di CBD può causare danni al fegato, interferire con i componenti dei farmaci raccomandati dai medici, produrre problemi o influenzare la prontezza e la disposizione. Nel marzo 2020, la FDA ha aggiornato le sue richieste di benessere riguardanti il ​​CBD, riconoscendo gli oscuri impatti dell’uso allargato. Influenza la mente creatrice, i cuccioli oi neonati durante l’allattamento al seno, indipendentemente dal fatto che comunichi o meno con miglioramenti dietetici o farmaci, indipendentemente dal fatto che la fecondità maschile sia influenzata e le sue possibili caratteristiche impattano, in modo simile allo stato breve. Nel febbraio 2020, la FSA del Regno Unito ha raccomandato le persone deboli, proporzionali alle donne incinte, le mamme che allattano, e le persone che hanno precedentemente assunto il farmaco per problemi clinici elettivi a non assumere CBD. La FSA ha raccomandato che gli adulti solidi non dovrebbero spendere più di 70 mg di CBD ogni giorno.

Fattura Fattoria 2018 e canapa:

Il Farm Bill del 2014 ha legittimato la vendita di “materiale di canapa non vitale” coltivato negli Stati Uniti, partecipando al programma pilota di canapa. Il che spiegava la canapa come cannabis contenente meno dello 0,3% di THC Sebbene, 2018 US Farm Bill ha portato alcuni stati a interpretare il disegno di legge come agricoltori non pubblici facoltativi a coltivare la canapa. Per l’estrazione e la vendita al dettaglio di CBD, agenzie federali e FD. A e DEA hanno preservato l’ente amministrativo sul CBD derivato dalla canapa come programma. Per legge federale, le imprese non pubbliche che sviluppano CBD derivato dalla canapa sono obbligate a coltivare la canapa esclusivamente per le funzioni industriali che coinvolgono la fibra e il seme,

Tuttavia non il fiore all’occhiello che contiene droghe psicoattive e CBD. La merce di canapa CBD potrebbe non essere venduta nel commercio generale, tuttavia è consentita solo per l’analisi. Il disegno di legge del 2018 ha bisogno di quella ricerca. E lo sviluppo del CBD a scopo terapeutico. Dovrebbe essere condotta sotto notifica e notizie alla FDA.

Fattura di avvertimento della FDA:

Dal 2015 al novembre 2019. La FDA ha emesso dozzine di lettere di avvertimento ai produttori di prodotti CBD per falsa pubblicità. E ha indebolito la promozione interstatale del CBD come malattia farmacologica non approvata. Equivalente a cancro, artrosi, sintomi di astinenza da oppioidi, morbo di Alzheimer e disturbi degli animali domestici. La citazione della FDA che le lettere erano state emesse. Per imporre azioni contro le aziende che stavano ingannando i clienti promuovendo appropriazioni indebite. La merce era una misera prova di sicurezza. Efficacia nel trattamento delle malattie. Nel luglio 2019, la Federal and Drugs Administration (FDA) ha dichiarato che “Vendita di prodotti non approvati con affermazioni terapeutiche infondate. Love afferma che i prodotti CBD tratteranno malattie gravi. E le condizioni che metteranno pazienti e clienti. In pericolo inducendoli a sospendere le cure necessarie. Inoltre,

Nell’ottobre 2019, la FDA e la FTC hanno proclamato. Un avvertimento congiunto a un’azienda di integratori dello Stato dell’Everglade che promuove il CBD. Merchandising come farmaco non approvato per il trattamento dell’autismo infantile. Disturbo da deficit di attenzione e disturbo. Morbo di Parkinson. Morbo di Alzheimer, acne e dentizione infantile e mal d’orecchi. L’avvertimento si applicava congiuntamente alle capsule di CBD di canapa e all’olio commercializzato illegalmente. Considerando che non aderendo alla definizione federale di integratore alimentare. Inoltre, Idaho, Nebraska e lo stato americano sono gli unici tre stati al settimo mese del calendario gregoriano. 2020, per vietare l’impiego del CBD in qualsiasi capacità.

Etichettatura errata e avvelenamento:

Un’analisi del 2017 del contenuto di cannabidiolo o CBD nell’olio. Tintura. O i prodotti di vaporizzazione liquidi acquistati online all’interno abbiamo dimostrato che il 69% era di marca errata. Con il 43% che ha un contenuto maggiore e il 26% ha un contenuto inferiore rispetto a quello esplicito sulle etichette dei prodotti.

A partire dal mese del calendario gregoriano 2019, 1.085 persone hanno contattato il veleno degli Stati Uniti. centri di gestione delle malattie indotte dal CBD. Raddoppiando il numero di casi rispetto al tasso del 2018. E in aumento di nove volte rispetto al 2017. Dei casi segnalati nel 2019, oltre il 33% ha ricevuto cure mediche. E quarantasei persone sono state ricoverate in un’unità di terapia intensiva dell’ospedale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here