Ricerca per parole chiave: una guida per principianti

0
84

This post is also available in: English Français Deutsch Español

Grazie a Google, la tua migliore possibilità per far notare a chiunque il tuo sito web è con l’uso di parole chiave. Questo è il motivo per cui le parole chiave sono l’elemento più cruciale di qualsiasi strategia SEO. Ma come scegli le parole chiave giuste per attirare il pubblico che cerchi? Ciò richiede un po ‘di ricerca. In questo articolo, spiegheremo quel processo per aiutarti a ottenere un vantaggio sui tuoi concorrenti online.

La ricerca per parole chiave è un processo. Innanzitutto, identifichi i termini di ricerca utilizzati dagli utenti online quando utilizzano i motori di ricerca per tipi specifici di ricerche. Quindi analizzi questi termini per creare una strategia di contenuto che abbia come target quelle parole chiave. Se conosci le parole chiave più comunemente utilizzate, i visitatori le usano. Quando cerchi il prodotto o il servizio che offri e abbini quelli alla nicchia del tuo sito web, vedrai un aumento del traffico verso il tuo sito web. Con più visitatori, puoi creare una strategia di marketing che si rivolge a coloro che trovano il tuo sito web utilizzando le parole chiave che hai cercato e incorporato nel tuo sito web.

Sembra semplice, vero?

Diamo un’occhiata ad alcuni dei passaggi utilizzati per la ricerca di parole chiave.

1 – Crea una lista

Nessuno conosce la tua attività meglio di te. Con questa conoscenza di prima mano, prendi un blocco note e una penna e fai un elenco di ciò che consideri argomenti essenziali e pertinenti relativi alla tua attività. Ricerca inversa di immagini e marketing digitale

Cerca tra cinque e dieci argomenti. Pensa a questi come a titoli generali che in seguito analizzerai più dettagliatamente. Ad esempio, se la tua attività è un punto vendita al dettaglio di qualche tipo, l’elenco degli argomenti dovrebbe essere una sintesi dei diversi reparti o categorie di prodotti che vendi.

2 – Aggiungi elenchi a questi argomenti

Ora che hai una serie di argomenti direttamente correlati alla tua attività, è tempo di essere un po ‘più dettagliati. Qui elencherai gli elementi che rientrano nei termini generali utilizzati nel primo passaggio. Considera frasi brevi che potrebbero essere efficaci nella ricerca degli argomenti.

READ  Miglior acquisto di laptop Dell: laptop Dell ai prezzi migliori

Ad esempio, se un argomento è Utensili elettrici, l’elenco sotto includerà tutti i diversi utensili elettrici venduti sotto quell’intestazione nella tua attività. Le brevi frasi da aggiungere possono essere semplici come “trapani (di marca)” o “come usare un trapano elettrico”.

3 – Termini correlati alla ricerca

Qui è dove scoprirai termini aggiuntivi che possono essere correlati a quelli che hai già elencato, un modo semplice per vederli. Ciò che intendiamo è visitare Google.com, inserire una delle tue parole chiave e vedere quali suggerimenti di ricerca vengono forniti.

Questi suggerimenti generati da Google sono parole chiave e frasi che gli utenti online hanno inserito durante la ricerca di qualcosa che si riferisce alle tue parole chiave. Ti fornisce dati reali che puoi utilizzare e per compilare i tuoi elenchi di argomenti.

4 – Obiettivo per una combinazione di termini principali e parole chiave a coda lunga

Le frasi di parole chiave brevi, di tre parole o meno generiche sono chiamate termini principali. Le frasi di parole chiave più lunghe di più di tre storie sono note come parole chiave a coda lunga. In ciascuna delle tue principali categorie di argomenti, dovresti cercare di avere una combinazione di entrambi.

L’idea qui è che con una combinazione di termini principali e parole chiave a coda lunga, puoi creare una strategia di parole chiave equilibrata. È più difficile classificare con i termini principali perché vengono utilizzati di frequente, ma le parole chiave a coda lunga aiuteranno con il posizionamento della pagina.

Cos’è il Page Ranking?

Quando esegui una ricerca con Google , ricevi pagine di siti web suggeriti relativi ai termini di ricerca che hai utilizzato. Queste sono SERP (pagine dei risultati dei motori di ricerca). Migliore è il ranking di una pagina in SEO, maggiore è il posizionamento su una SERP. Quindi puoi capire perché le parole chiave sono una parte così essenziale di qualsiasi strategia SEO.

5 – Controlla la classifica della tua concorrenza per le tue parole chiave

Anche se hai il miglior set di parole chiave in perfetto equilibrio con termini a coda lunga e head, ti consigliamo di tenere d’occhio ciò che sta facendo la tua concorrenza. Se fossi stato in affari prima di Internet, avresti guardato anche i concorrenti. Questo è semplicemente un modo diverso di seguirli. Esamina la qualità del contenuto

READ  Miglior acquisto di laptop Dell: laptop Dell ai prezzi migliori

Puoi cercare manualmente le parole chiave per vedere dove si presenta la tua concorrenza nelle SERP. Oppure puoi utilizzare uno dei tanti diversi strumenti di classificazione trovati online che ti forniranno rapporti. E tonnellate di dati per mostrarti dove sei tu e la tua concorrenza.

6 – Riduci la tua lista

In questo passaggio creerai un elenco finale di parole chiave per il tuo sito web. Diverse risorse in linea possono aiutare con questa attività. Lo Strumento di pianificazione delle parole chiave di Google AdWords è una delle migliori scelte per questo lavoro.

Il pianificatore di parole chiave ti fornirà una discreta quantità di dati che saranno fondamentali per decidere quale delle tue parole chiave rimarrà. Armato di un elenco finale di parole chiave, ora sei pronto per costruire la tua strategia SEO .

7 – Aggiorna le tue parole chiave frequentemente

Un modo per stare al passo con la concorrenza è rivedere regolarmente le tue parole chiave. Un controllo trimestrale dovrebbe essere sufficiente. In questo modo, se alcuni aspetti della tua attività cambiano, puoi modificare il tuo elenco di parole chiave per riflettere quello.

Potresti scoprire che alcuni dei termini principali o delle parole chiave a coda lunga che hai eliminato dalla tua lista l’ultima volta stanno iniziando a classificarsi bene. Quindi, considera gli aggiornamenti stagionali per le tue parole chiave. Una volta entrati in una routine, scoprirai come spostare il traffico continuo al tuo sito web.

In conclusione

Un sito web di successo è il risultato di un’utile ricerca di parole chiave. Non è un compito difficile, ma richiede più passaggi e un’attenta riflessione. L’utilizzo di termini pertinenti per il mercato di nicchia del tuo sito web aumenta il traffico web. Le parole chiave non fanno solo parte di una strategia SEO efficace, ma costituiscono anche la base di quel piano.

W. George Elliott lavora come scrittore freelance per Digital Authority Partners .

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here