Cuffie più comode

0
72

This post is also available in: English Français Deutsch Español

Indice dei contenuti

HE400i Cuffie magnetiche planari a grandezza naturale e più comode

Qui parliamo di cuffie comode. Nella prima occasione, quando vedi gli HE400i di Planar, sembrano essere un po ‘enormi, e la tua prima idea è: direbbero che sono pesanti? Incredibilmente non sono poi così orribili. A 13 once, questo è degno.

Sono auricolari carini destinati all’individuo che ha bisogno di ascoltare attentamente e con un orecchio essenziale. Tuttavia, nessun enorme chiarimento tecnico sui magneti è sufficiente per affermare che la struttura di Planar fonde gli standard dei driver dinamici ed elettrostatici per produrre il suono.

Lo progettano con uno sguardo autentico su di loro; tuttavia, sono semplici da usare. Quello ha una fascia che ha un altro piano per Planar. Cuffie comode Include una delicata fascia interna in similpelle perforata che si trova sulla tua testa con una barra sopraelevata esterna mobile.

Questo piano ti dà un po ‘più di controllo sulla tensione delle orecchie, un fattore significativo quando si parla di conforto. In effetti, quando ci si abitua alla struttura, ci si sente molto bene con solo la delicata fascia che si collega.

I padiglioni auricolari stanno producendo utilizzando un polimero e sono in similpelle con un’imbottitura in velluto. Inoltre, hanno un punto che incorpora il piano per garantire una vestibilità comoda, soprattutto perché sono delicati per le orecchie. I padiglioni auricolari rilassano la tensione sulle orecchie prodotta dall’archetto.

Lo fanno in un tono scuro carbone brillante. In generale, la qualità costruttiva sembra buona per molti auricolari nella fascia più bassa del mercato. Tuttavia, c’è una grande quantità di plastica nell’assemblaggio, quindi sono possibili rotture.

Dal punto di vista del suono sono incredibili. Lo ha apertamente sponsorizzato, quindi ci saranno molte fuoriuscite. Tuttavia, il suono è eccellente.

Cuffie per monitor da studio professionali Sound Technica ATH-M50x Cuffie più comode

Sound Technica ha acquisito notorietà per la costruzione di auricolari di qualità a costi elevati e l’ATH-M50X è un vero caso di ciò che può acquistarlo senza spendere una fortuna. Sono essenziali per la disposizione dei microfoni ATH-M e sono i successivi telefoni ATH-40x, che sono diventati ben noti a tutti.

Se fosse solo in apparenza, questi probabilmente non avrebbero un’opportunità. Questi telefoni si presentano variano enormemente dalla vista iniziale; tuttavia, otto once non sono pesanti. Assomigliano a una forma intensa e sana, che dà l’impressione che saranno pesi massimi. Inoltre sono generalmente sviluppati in plastica estrema e hanno nel loro progetto alcuni incastri e perni affascinanti.

Tuttavia, sono generalmente sicuri e robusti e non si sentono che si autodistruggeranno.

Lo hanno pensato per lunghi incontri, a casa o in studio. Il livello di conforto è, di conseguenza, molto alto. L’archetto è molto imbottito e flessibile e si adatta senza sforzo. I padiglioni hanno un’ammortizzazione sostanziale e sia il materiale della fascia che del padiglione auricolare non sono solo rigidi, ma anche delicati e piacevoli. Per aumentare il livello di conforto, l’hanno progettato con padiglioni auricolari girevoli che consentono di ottenere la vestibilità ideale.

Questi sono telefoni “over-the-ear” contro telefoni “on-ear”, che rappresentano in modo autentico il piano del padiglione auricolare ed è probabilmente semplice. Essere sopra l’orecchio fa sì che il suono lo mantenga all’interno dei padiglioni auricolari e il clamore esterno lo disperde in modo significativo.

La qualità del suono è accettabile, con i driver da 45 mm che offrono un’incredibile reazione di ricorrenza, quindi il piano di chiusura consente uno scarico trascurabile e una significativa segregazione del suono che stai ascoltando. Dopo l’uso, hanno un utile ufficio che crolla incessantemente.

Questi sono telefoni fantastici per i soldi e parlano con un valore straordinario.

Cuffie comode Sennheiser HD 599 con apertura posteriore

Non ci scuoteremo su quanto sia grande Sennheiser. Entra in uno studio esperto in tutto il mondo e probabilmente scoprirai la sua attrezzatura. Questa organizzazione tedesca ci stupisce tutti con risultati eccellenti da parecchio tempo. Eppure a volte offrono a tutti noi l’opportunità di interessarci alla loro qualità, e l’HD599 lo fa.

Non scoprirai un Sennheiser di pessima qualità. Normalmente gli auricolari più costosi hanno un sacco di parti a base di metallo. Eppure con il 599 c’è una discreta quantità di plastica. Tuttavia, è una plastica estrema e robusta. L’azienda produce queste cuffie per facilità d’uso ed è anche leggero. Quindi ce l’ha e si concentra sul servizio.

I padiglioni sono piacevolmente realizzati e fissati con un delicato velluto che conferisce loro un’autentica apertura alla fede nell’orecchio. Questi sono telefoni over-the-ear. Quindi è fondamentale ottenere la misura della chiusura dal bordo destro. E Sennheiser ha capito come farlo.

Si adatteranno serenamente alla maggior parte delle taglie poiché la chiusura non è eccessivamente stretta. Allo stesso modo, c’è un’ulteriore imbottitura in velluto sull’archetto per un maggiore comfort: i padiglioni sono destinati a essere sostituibili. Come abbiamo accennato, sono leggeri, arrivando a soli 8,8 once. C’è un collegamento di tre metri dalla metà sinistra dei telefoni.

La qualità del suono è quella che ci si aspetterebbe da Sennheiser. Suoni bassi profondi e caldi e molta lucidità e dettagli di alto livello. Se c’è un’analisi, i medi sono un po ‘rilassati nel bordo del suono, il che non supporterà la voce. Tuttavia, è trascurabile.

Piacevole, sì. Qualità del suono, un livello inferiore alle attese per questa organizzazione ma riflesso nel costo. Un acquisto decente.

Bose QuietComfort 35 II Wireless Bluetooth Cuffie più comode

Bose si distingue ovviamente per la creazione di auricolari e dispositivi audio di prim’ordine. Stanno anche iniziando a spingere i limiti di ciò che dovrebbe essere possibile. Il marchio lo offre con un hardware così essenziale come molti auricolari.

Il motivo di questo sondaggio è trovare la disposizione più gradevole degli auricolari, per di più, tenendo presente questo. Dovremmo concentrarci sulla qualità della fabbricazione e sui livelli di conforto invece che sull’innovazione utilizzata. Di conseguenza è sconcertante che Bose decida di dare la totalità delle loro raffigurazioni alla capacità tecnologica e quasi no al comfort.

Un’indagine immediata ci rivela che sono all’altezza dello standard Bose di qualità di assemblaggio. I padiglioni sono delicati ed efficacemente modificati e prodotti utilizzando una morbida pelle bovina come materiale caricato con schiuma, in questo modo. Si siedono sull’orecchio senza difficoltà; tuttavia, potrebbero vederlo come un po ‘stretto.

Coprono l’intero orecchio e Bose garantisce che stanno calando il trambusto, tuttavia. L’organizzazione non distribuisce una valutazione di diminuzione del clamore? In questa maniera. Non dovrebbero essere accennati o chiamati caduta di confusione e non intendono rimuovere il clamore.

L’archetto è affidabile e personalizzabile; tuttavia, ha solo un’ammortizzazione eccezionalmente limitata all’interno.

Ad esempio, Alexa ha abilitato l’accesso vocale a musica, dati e così via, le caratteristiche di corrispondenza Bluetooth. La variante Bose AR della realtà allargata e gli avvisi sul Bluetooth che esegue la cosa. Inoltre. La sua utilità oscilla, collocando la stragrande maggioranza di questa tecnologia nel vecchio modello. In ogni caso, niente di tutto ciò si applica al suo conforto.

Bose produce hardware eccellente. Tuttavia, confidiamo che tengano gli occhi sui punti focali significativi. La tecnologia, in effetti, non trascura il significato del conforto.

Sony MDR1AM2 Wired High-Resolution Audio Overhead Migliori cuffie confortevoli

La portata degli auricolari realizzati da Sony si allunga, compaiono frequentemente. Questa versione più recente è uno sviluppo e una forma migliorata del noto modello MDR-1A: il nuovo MDR-1AM2. Non offre molto in innovazione, azzerando ulteriormente la trasmissione del suono del valore ma migliorando il punto di vista del conforto.

Il nuovo modello ha un piano estremamente leggero, arrivando a soli 6,6 once. Così leggeri che ti accorgeresti a malapena di indossarli.

C’è una posizione preferita significativa per gli auricolari che pesano praticamente nulla, e questa è la misura della tensione sulle orecchie diminuita in modo simile al carico reale sulla testa. Articolazioni chiare, tuttavia, diminuisce qualsiasi pressione inclusa. Puoi, in questo modo, sintonizzarti per un periodo piuttosto lungo in tutta comodità.

Nella remota possibilità, l’attacco dei telefoni funziona per migliorare il comfort per le orecchie funziona correttamente. A quel punto, una considerazione comparativa deve dare allo sviluppo e ai materiali utilizzati. La cucitura che tiene insieme i materiali è coerente e i materiali naturali utilizzati sono lisci al tatto. Gli auricolari lo hanno prodotto utilizzando una delicata pelle di vitello ingegnerizzata e il piano incorpora cuscinetti che calmano la pressione che fanno sì che i telefoni si posizionino perfettamente intorno alle orecchie.

Il conforto a quel punto è migliorato, ma dobbiamo specificare il suono. Un altro driver da 40 mm con stomaco in polimero a gemma fluida porta il suono a 100 kHz. L’addome è rivestito in alluminio.

Sono inclusi due collegamenti, un connettore audio standard da 3,5 mm e uno da 4,4 m con regolazione Pentaconn. I connettori più grandi stanno diventando ben noti tra le persone che preferiscono gli auricolari e il suono cablati.

C’è poca incertezza che Sony abbia apportato miglioramenti all’MDR-1A che hanno portato a un accordo telefonico più gradevole e dal suono migliore.

 

1MORE Wireless Over-Ear Most Comfortable Headphones

1More è una delle nuove varietà di organizzazioni cinesi determinate a indicare che possono fabbricare articoli di qualità e farlo a basso costo.

Il riconoscimento in realtà esiste sugli oggetti cinesi, ovviamente alimentato fin dall’inizio da una grandiosità specifica, ma anche non aiutato dal modo in cui a volte mancano il punto. Inoltre, quando lo fanno, non riescono davvero a capire la situazione. Comunque sia, con infiniti oggetti attualmente prodotti lì, la metà del tempo senza di noi in ogni caso, sapendo, dovremmo lasciare loro un po ‘di respiro.

Uno degli errori che fanno regolarmente è cercare di rendere gli oggetti troppo brillanti, e questa disposizione degli auricolari ne è un buon esempio. Sono in qualche modo intelligenti.

Quando inizialmente vai a prenderli, stai sinceramente anticipando che dovrebbero essere un’inclinazione eccezionalmente plastica e modesta. Tuttavia, non sembrava affatto così. Infatti, il materiale principale del loro assemblaggio è la plastica; tuttavia, erano vitali e significativi; l’azienda lo ha fortificato con l’alluminio. Solido, tuttavia, mantenendolo leggero e leggero, arrivano a soli 8 once.

L’archetto e gli estensori sono prodotti utilizzando alluminio e sono molto solidi, e quando apporti le modifiche alle dimensioni, hanno un senso di sicurezza. La fascia stessa ha un materiale elastico per darti una vestibilità piacevole.

Auricolari

I padiglioni auricolari sono più significativi dello standard e hanno molta ammortizzazione con un aspetto simulato in pelle di vacchetta, e intendevano avere la possibilità di scorrere qua e là per ottenere la giusta vestibilità. Con un pizzico di cambiamento, ti daranno una vestibilità eccellente con una tenuta sufficiente e molti consoli.

Ci concentriamo sull’assemblaggio e il conforto in questi audit, ma non puoi anticipare molto dal punto di vista del suono. Loro sono ok. È meglio per una rappresentazione. Non vinceranno nessun premio dal suono migliore, ma sono soddisfacenti.

Sound Technica ATH-AD900X Cuffie più comode

Abbiamo verificato numerosi auricolari Audio-Technica e osservato la loro qualità del suono e l’adeguatezza dei costi, ma abbiamo semplicemente costruito un minimo di più di un riferimento osservativo alla loro fabbricazione. Allora che ne dici di dare uno sguardo più critico alla qualità costruttiva e al conforto con l’AD900X.

I padiglioni auricolari sono la cosa principale che noti con questi auricolari. Il lavoro come l’imballaggio lo ha prodotto utilizzando l’alluminio, il che implica che sono sostanziali e rigidi ma estremamente leggeri a sole nove once.

I cuscini gli hanno conferito un tocco di ammortizzazione liberale, che li rende delicati e incredibilmente piacevoli. Sono sviluppati in schiuma e fissati con un materiale di imbottitura in velluto. La pianta esterna non dà tensioni alle orecchie e consente una discreta e sostanziale proliferazione.

Il corpo principale dei telefoni lo ha prodotto utilizzando amalgama di magnesio, che ne garantisce la leggerezza. Implica anche che abbiano una sensazione ferma e durevole su di loro e una struttura forte.

Sound Technica allude a questi che hanno l’aiuto delle ali 3D e cambieranno se stessi per adattarsi a qualsiasi cliente, adattandosi alla forma e alle dimensioni della parte superiore di chi lo indossa. Nessun cambiamento è essenziale; la fascia e i cuscini cambieranno di conseguenza quando vengono posizionati.

Fin dall’inizio, questa è un’inclinazione strana poiché quando si posizionano molti auricolari sulla testa, si spera di sentire una misura di tensione sulle orecchie e di caricare. Con questi telefoni, che non è così articolato, in quanto le alette sono alla base di individuare la situazione ideale per l’uso. Questo quadro implica inoltre che lo abbiano liberato da qualsiasi vibrazione che passa attraverso i telefoni.

Allo stesso modo, con tutti gli articoli Audio-Technica, il suono è accettabile. Con il fabbricato così tanto fatto, sono indiscutibilmente ottimi incentivi per denaro contante al costo pubblicizzato.

Koss KTXPRO1 Cuffie più comode

Quando si cercano un paio di auricolari gradevoli, non saranno per ingegneri di studio o per quelli che preferiscono il suono full-ear. Ci saranno alcuni auricolari che dovremmo considerare che potrebbero essere utilizzati con i telefoni cellulari o con i lettori audio più avanzati invece di utilizzare gli auricolari che spesso li accompagnano. Il Koss KTXPRO1 rientra in questa classificazione.

Koss ha consegnato un set di telefoni on-ear che hanno un piano leggero e si adattano bene. Hanno una fascia personalizzabile in un piano di imbracatura. La fascia stessa è imbottita, delicata e adattabile, e i supporti sopra la testa l’hanno prodotta utilizzando plastica indurita che è molto resistente ma, inoltre, adattabile.

Quindi, hai alcune scelte quando cerchi di cambiare dopo aver ottenuto una corrispondenza solida.

I padiglioni auricolari hanno un’imbottitura in schiuma delicata che è sufficiente, Cuffie confortevoli ancora una volta la misura di ammortizzazione diminuirà alla luce dell’uso previsto.

Si tratta di auricolari progettati per funzionare con tutti i tuoi gadget e funzionare con telefoni cellulari, PC o PC, apparecchiature da DJ e da studio, tablet o un lettore DVD compatto. Praticamente qualsiasi cosa con un attacco da 3,5 mm.

Proprio per l’idea delle loro scelte di associazione, sono per i clienti che potrebbero progredire. Pertanto, i livelli di conforto sono naturalmente diminuiti in base al piano che deve consolidarsi per renderli eccessivamente massicci.

L’azienda è dotata di preziosi punti salienti come il controllo del volume in linea e una corda dritta. Il suono è degno e trasmesso da uno stomaco rivestito di titanio.

Diverse aziende lo fanno e non sono imbarazzanti per il loro utilizzo, e per coloro che richiedono un tale telefono, vale senza dubbio la pena di dare un’occhiata.

Il marchio li rende un’alternativa decente per le persone che necessitano di un miglioramento del suono o semplicemente di una modesta scelta di auricolari.

Grado SR80e Prestige Series Cuffie più comode

Si tratta di un affascinante arrangiamento di auricolari. Inoltre, abbi un piano troppo retrò e guarda a loro, anche le lettere sui padiglioni auricolari dopo qualcosa di una stazione ferroviaria degli anni ’60. Sono il sostituto degli SR80, e davvero poco è cambiato.

Li fanno pensare al piano di intrighi e sono sponsorizzati apertamente. Tuttavia, intendevano essere sull’orecchio anziché sull’orecchio. L’ultimo è lo standard per i telefoni con supporto aperto. La configurazione a vuoto può aumentare regolarmente la qualità del suono e, con questi telefoni, il suono è accettabile. I gruppi sono ben isolati e il basso, incisivo tutto sommato, non penetra nei medi.

I padiglioni sono davvero lontani in base a quella che è considerata una pratica standard al giorno d’oggi e suggeriscono un’età passata. Fondamentalmente, sono due pezzi rotondi di schiuma che si attaccano direttamente alle orecchie, non l’inclinazione più coinvolgente.

Non sono goffi e sono alquanto duri al tatto. In ogni caso, ciò ha uno o più punti; non riscaldano le orecchie durante l’uso. Quando ti abitui all’inclinazione anormale, stanno bene.

Gli stessi auricolari erano di plastica; tuttavia, sotto i cuscini di schiuma ci sono delle griglie metalliche e ci sono barre metalliche che fissano le coppe all’archetto. L’archetto è flessibile e prodotto utilizzando pelle di vitello lavorata.

La fabbricazione è affascinante e alcuni diranno dall’aspetto modesto. Risponderemmo onestamente. C’è un atteggiamento di riduzione dei costi su questo. Tuttavia, le parti significative in metallo e solo i dettagli che subiscono uno sforzo minore sono di plastica. Dovrebbero quindi essere eccellenti.

V-MODA XS On-Ear

L’XS di V-Moda è uno sviluppo del loro piano M80 tradizionale, ma con un paio di aggiustamenti. Questa organizzazione si sforza di migliorare i propri articoli e non si limita a fare un “grande venditore” e in seguito si rilassa e pensa, OK, questo è tutto.

Il semplice piano fisico non è cambiato molto. C’è ancora l’intrigante forma esagonale dei padiglioni auricolari. Il che li separa prontamente dall’opposizione. Ti piacerà la condizione o no.

Sono inoltre dotati di quelli che chiamano scudi sull’esterno delle tazze. Questi sono scambiabili con vari toni e potresti persino avere un logo o una configurazione impressa su di essi.

Cerchietto avvolto in pelle bovina

Tuttavia, hanno investito molte energie nel piano e nel livello di conforto e hanno utilizzato alcuni materiali di qualità. Una fascia avvolta in pelle bovina è uno dei contatti decenti e conferisce a questi telefoni uno stile specifico.

Lo hanno prodotto utilizzando il metallo, tuttavia poi viene aggiunta l’ammortizzazione, rendendoli estremi e resistenti. La pelle bovina è resistente e seducente. Tuttavia, può anche scottarsi dopo lunghi periodi. Per verificare che abbiano inserito un po ‘di tessuto all’interno del cinturino per evitare che ciò accada.

Allo stesso modo, i padiglioni auricolari stanno producendo utilizzando pelle di vitello e ammortizzando tutto intorno un incredibilmente piacevole. Mentre questa considerazione in pianta e materiale è straordinaria; ci sono un paio di svantaggi da considerare.

Padiglioni in pelle bovina Cuffie più comode

I padiglioni in pelle bovina sono immediatamente inclini a riscaldarsi, come si faceva riferimento quando si alludeva alla fascia. Inoltre, la pelle bovina non è il materiale più stabile e gli auricolari possono muoversi attorno a un pezzo. In effetti non funzionerebbero nel centro di esercizi. Tuttavia, in un’area di lavoro di cronaca oa casa dove lo sviluppo è trascurabile, vanno bene.

The metals forks permit them to collapse up, and a pleasant case gave to them. Fantastic worth, a good sound, and all around made.

SE535 di Shure

Le cuffie in-ear SE535 di Shure hanno un suono fantastico e sono eccezionalmente precise, sollecitando l’equalizzazione a soddisfare praticamente i gusti di chiunque. Tuttavia, questi cuccioli si intrometteranno con te in ogni caso $ 449, o da qualche parte nel raggio di $ 499 e $ 599 se scegli una delle scelte Bluetooth (i costi di strada sono leggermente inferiori).

Shure ha inviato il suo SE535LTD + BT1 predisposto per Bluetooth 4.1 ($ 499 su Amazon), vicino al suo modulo di riprogettazione Bluetooth 5.0 RMCE-BT2 ($ 149 su Amazon). Il modulo opzionale incorpora il mantenimento dei codec aptX e aptX HD di Qualcomm, un piano espansivo per essere sonicamente pervasivo e più redditizio rispetto alle attività Bluetooth vicine SBC (codec subband).

aptX HD utilizza un numero di pezzi più elevato (576 kilobit per coerentemente rispetto a 384 Kbps) rispetto al semplice aptX. Realizza il significato tattile da 16 a 24 pezzi per ottenere un rumore di fondo inferiore (ovvero, meno sconvolgimento). Qualunque sia il dispositivo sorgente con cui si accoppiano queste cuffie deve allo stesso modo mantenere questi codec per trarne vantaggio, a prescindere; in caso contrario, sei tornato nella terra di SBC. Troverai tale assistenza in alcuni lettori di suoni avanzati ad alta risoluzione, ma è innegabilmente più sorprendente nei telefoni cellulari.

Cuffie più comode

Queste sono cuffie incredibili con praticamente ogni extra che puoi considerare, ma quei costi al dettaglio spingono verso un territorio unico. È un’opzione affermare che questa cosa sia stata confermata?

Shure chiama questi auricolari i suoi auricolari con isolamento acustico SE535. con l’immagine del marchio accanto a “Sound Isolating”. Il modo in cui Shure ha risolto un modo per sostenere quell’articolazione è, in una certa misura, un enigma in quanto è solo una strategia estrema e decentemente consueta per dire che questi auricolari bloccano il suono che avvolge i tuoi timpani. Per questa circostanza. Il risultato si sviluppa con diversi auricolari in silicone e schiuma (Shure li chiama “maniche”). Lo pianificano per conformarsi all’interno del canale dell’orecchio. In qualsiasi momento, questo è ciò che fanno in qualche modo tutte le cuffie in-ear.

SE535 Cuffie più comode

L’SE535 (una SKU cablata più ragionevole senza connettore Bluetooth, l’SE535-CL, è disponibile in modo analogo) stimato in modo significativo in quanto incorpora MMCX (connettori coassiali micro miniaturizzati). Puoi ritirare gli auricolari dalle loro connessioni per scambiare il modulo Bluetooth 4.1 incluso per un rapporto di 3,5 mm con un lontano in linea, nel caso in cui preferisci non sentire la tua musica premuta. È inoltre possibile rimbalzare sul modulo Bluetooth 5.0 RMCE-BT2 recentemente referenziato. MMCX è uno standard completo in modo da poter acquistare giunti sostitutivi da qualsiasi produttore che lo segue.

Come indicato

Shure fornisce molti auricolari per consentirti di trovare una vestibilità piacevole prestando poca attenzione alle dimensioni dei flussi auricolari che hai. Inoltre, il pacchetto fonde un guscio di crostacei che passa sul case, un connettore audio da 3,5 mm a 1/4 di pollice e un doppio connettore mono da 3,5 mm (maschio) a 3,5 mm (femmina) per quei bizzarri risultati aerei . Avrai bisogno della connessione USB di tipo A fornita per caricare entrambi i moduli Bluetooth. Tuttavia, la porta Micro-USB, che si trova sul piccolo regolatore in linea (Play / Next / Previous, Volume su / giù, ecc.), È generalmente nascosta.

Inoltre, questo mi porta a qualcosa di cui non piango il più spesso possibile per la scarsa documentazione. Non ho trovato nessuna notifica del territorio di quella porta di ricarica USB ovunque. Vorrei completare una guida interna ed esterna per il cliente con una cosa che costa così tanto.

Esecuzione:

L’SE535 utilizza tre driver di armatura modificati in ciascun auricolare. Due accoppiati per le frequenze più basse e uno focalizzato sulle alte frequenze. Il risultato è un suono incredibile che viene comunemente modificato in modo piacevole fino alla loro risposta di ripetizione massima di 19,5 kHz.

Alla luce di tutto, quanto fenomenale il suono si basa fortemente su quanto comodamente si adattano al tuo orecchio. Lo spazio chiuso dei tuoi flussi è fondamentale per la condizione acustica. Quindi molti suggerimenti valutati diversi. Se sfuggono alla posizione nel canale dell’orecchio, anche solo un po ‘, i bassi evaporeranno se li compri, metti da parte la spinta per scegliere quali suggerimenti risultano migliori per i tuoi nuovi schemi di vita. Cuffie comode Nel momento in cui trovi la coppia giusta, i livelli sonori avvolgenti diminuiranno radicalmente. Inoltre, se sei un corridore, sono più poco inclini ai non conformisti.

Rappresentare le qualità sonore è legalmente un test affidabile, ma è molto più complicato con le cuffie in-ear. Nel dubbio, gli auricolari hanno una natura di valore e rapidità di cui hanno bisogno gli auricolari e le cuffie giganti. È semplice ma distinguibile. C’è un buon pugno nella finitura bassa dell’SE535; Ciononostante, ho trovato la fascia alta leggermente liscia per i miei gusti e le orecchie più preparate.

Come ho espresso

La risposta ripetuta dà l’impressione di essere esatti o di livello, possibilmente. Livello come se si guardasse un analizzatore di portata, gli zenit e le valli sarebbero considerevolmente considerevoli durante l’intera corsa ripetuta. Questo è adeguato in quanto puoi equalizzare in base ai tuoi gusti e mantenere la decisione di controllare la musica mentre i produttori l’hanno organizzata per suonare. Questo è ciò che gli schermi da studio si propongono di fare, sebbene Shure non implichi l’SE535 come schermi in-ear.

Quasi tutti gli oggetti in-ear schermeranno un enorme carico di suoni esterni. Nel caso tu abbia mai bevuto un orecchio d’acqua, lo capisci. È la possibilità della bestia e, a seconda dell’adattamento che puoi ottenere, il calo di 37 dB nell’incorporare il suono che Shure afferma essere all’interno dello spazio. Esaminando l’acqua (nell’orecchio), le cuffie comode e le cuffie in-ear non sono per tutti, poiché la tendenza che si ha con loro impiantati è un po ‘come quell’orecchio d’acqua. La garanzia in-ear è qualcosa di cui hai bisogno prima di acquistarli.

Le cuffie più comode di SE535

Il declino del clamore segregato dell’SE535 non è qualcosa di fondamentalmente uguale al ritiro del trambusto. Quest’ultimo è un ciclo di lavoro che utilizza un bocchino per registrare un segno. Profila lo sconvolgimento e poco tempo dopo applica una copia di fase negativa del suddetto trambusto per compensarlo. Varie cuffie con annullamento dinamico dello sconvolgimento possono far bollire un suono avvolgente negli auricolari per dare cura della situazione. Cuffie comode Cuffie comode Le SE535 no, quindi non sarebbe un’idea precisa averle nelle orecchie. Al contrario, stai camminando per strada e hai bisogno di sentire veicoli, persone e varie cose intorno a te per la prosperità del benessere.

Nella remota possibilità che tu possa sostenere il costo di queste migliori cuffie più comode

:

Gli SE535 sono auricolari dal suono particolarmente raffinato. A $ 100 o $ 150, sarei dappertutto. Tuttavia, nel mio libro, $ 500 sono assurdamente costosi. Proporrei di esaminare prima opzioni più convenienti. Ci sono molte scelte critiche là fuori, compresi i primi marchi della categoria, ad esempio AKG, Sony, Sennheiser e, sì, Shure.

Inoltre, tutte le associazioni che partecipano a quella volta realizzano cuffie in-ear che costano più di $ 500. Indipendentemente da ciò, questo è il luogo in cui l’ipotesi di inevitabili disgrazie inizia a diventare dura. Potrebbe essere necessario rinunciare a funzionalità come l’organizzazione MMCX. Cuffie comode o la scelta di spendere molto di più per salire su un modulo Bluetooth 5. Tuttavia, allo stesso modo, potresti scoprire che pagare di meno non include un compromesso necessario in termini di qualità del suono, solo nella remota possibilità che il costo al dettaglio non ti disturbi. Non c’è bisogno di pressioni sul fatto che stai pagando più del dovuto per l’SE535 di Shure. In ogni caso, se uno ha più tempo che denaro, lascia che le tue orecchie ti sovrintendano al meglio.

Audeze iSine 10

L’iSine ten di Audeze è una delle cuffie in-ear dall’aspetto più critico e affascinante che incontrerai, eppure, Cuffie confortevoli è un campione tra gli altri suoni in-ear là fuori l’attuale secondo. Miglior cuscino per il collo

Le cuffie sembrano perle di Star Wars che non si sono tagliate: comode cuffie TIE Fighter, forse. Questo perché la forma insolita sta abitando i driver planari da 30 mm di Audeze, che suonano eccezionalmente chiari e aperti, con una bassa contorsione e, a partire dagli ultimi tempi, sono stati recentemente trovati in modelli con padiglioni a grandezza naturale. Cuffie comode (Audeze produce un paio di cuffie over-ear planari di livello audiofilo, proprio come le più piccole Sine on-ear che mi piace un sacco.)

Se “driver planari attraenti” suona greco per te, stai seguendo alcune persone eccellenti. Infine, ciò che è fondamentale è che è un progresso fantastico rispetto a quello che trovi in ​​tutte le altre cuffie standard. Cuffie comode Nel caso abbiate bisogno di sfumature particolari, date un’occhiata a Inner Fidelity.

iSine dieci costa le migliori cuffie più comode

L’iSine dieci costa $ 400 o £ 400 (la stima degli Stati Uniti implica $ 525 AU). Ha una disposizione aperta sul retro, che offre un accesso affidabile proprio come lo apre. In quella veste, questa non è la migliore cuffia da usare in condizioni di ufficio aperto o camminando per le strade di una città significativa.

È dotato di due connessioni: una standard dotata di un collegamento da 3,5 mm e una giunzione Cipher Lightning dichiarata da Apple che prende il suono avanzato direttamente dal tuo dispositivo iOS. Utilizza il convertitore elettronico intrinseco (DAC) intrinseco della connessione e l’altoparlante per cuffie. Cuffie comode (in altre parole: nessun dongle necessario per i possessori di iPhone 7 ($ 177 al mercato posteriore) e 7 Plus.) Cuffie comode Inoltre, quell’interfaccia ha un bocchino consolidato per tollerare le chiamate mentre la connessione standard da 3,5 mm no. La qualità delle chiamate era degna con l’interfaccia Cipher, comunque sia, è l’ideale per fare scelte in condizioni più tranquille.

Usando quel Cipher Connect

la cuffia suona a un livello elementare più imperativo e suona meglio per la maggior parte. Trae un tocco di potenza dal tuo gadget iOS e renderà il canale della batteria del tuo telefono relativamente più veloce di quanto farebbe costantemente durante la riproduzione di musica. Cuffie comode Tuttavia, cuffie comode l’idea del suono compensa il leggero disastro nella durata della batteria.

Con il mio iPhone, di solito mi sintonizzo con il volume nel 60-80 percento. Ad ogni modo, con Cipher Connect, le cose sono diventate rumorose con un’impostazione del volume del 40 percento. (Audeze sta cercando un clic Cipher USB-C per i clienti Android, ma fino ad ora la connessione è disponibile solo come decisione Lightning).

Il problema fondamentale dell’interfaccia Cipher è che l’inaccessibile / DAC in linea è profondo e non fenomenale con cui camminare (ho usato il fissaggio incluso con esso. Tuttavia, ho incontrato un piccolo problema a mantenere il fermo tagliato sulla corda perché la linea è così spesso). Cuffie comode Molto presto, potremmo voler vedere un Cipher di seconda età connettersi con un più minuscolo in linea rimosso, Cuffie comode, ma questa è la connessione che ottieni fino a una notifica aggiuntiva.

AKG N40

Di solito valuto in-ear inferiori ai $ 100. Con i bambini a scuola e alla scuola di veterinaria, non posso spendere per i pionieri. Negli ultimi tempi, è diventato un luogo abituale per cercare gli assassini di bestie tra le cose di bassa stima, e continuamente. Pensiamo a cose che combattono in una classe incredibilmente di alto livello, Cuffie confortevoli, ma senza valutare cose diverse nelle classi di peso superiori, come si può ragionevolmente realizzare un limite se qualcosa rivaleggia con tutti i modelli più costosi? Quando sono arrivato in una benedizione, Cuffie comode non mi aspettavo, e ho deciso di spenderlo su due o tre IEM mid-fi per capire cosa è aperto a quel punto in modo più rapido. Cuffie comode Ho acquistato l’N40 usato da un’altra parte head-fi, quindi niente note di scarico. Ho ottenuto un FLC8 da un altro e ho acquistato un LZ a4, un Brainwavz b400 e uno Shure 535.

Non ho tollerato il luccichio dell’n40, poiché una volta avevo provato l’n40 una volta in precedenza e ho scoperto che stavo approfittando della sua impronta, quindi quando sono capitati sull’arrangiamento assemblando qui la maggior parte della metà del prezzo consigliato non limitare la tentazione. Cuffie comode Le ho acquistate come driver passo passo e le ho utilizzate passo dopo passo da quando le ho ottenute.

Analista:

Una breve nota a riguardo: sono un appassionato di musica e il professionista giusto. Non ho presentato alcuna difesa per avere il livello di coinvolgimento di alcuni qui. Cuffie comode E sarò, in generale, produttivo e degno di essere organizzato. Quindi rispetto il blues, il jazz e la musica energizzante e controllo un territorio troppo vasto poiché sono sempre motivato da ciò che sta accadendo.

Suono:

Come indicato all’inizio, apprezzo il blues, il blues / rock, la pietra in piedi e tutto ciò che contiene un brillante lavoro di chitarra. Di conseguenza, uso andare con le mie tracce di prova. (operaio specializzato, assortimento, percorso, approfondimenti)

Vintage Trouble: The Bomb diffonde raduni – Blues scrounge (Guardando la velocità di attacco e il decadimento, specialmente in basso e sub-basso. Questa traccia diventa energica se l’apparato non riesce a gestirlo.)

Enhancer / distante:

Ho scoperto che la separazione è stata compilata come annunciato sia con un HTC M9. Un Apple iPhone 7 (quando l’interruttore era nella posizione ideale). Cuffie comode Il microfono si riempie esattamente come previsto; in ogni caso, è relativamente vulnerabile alla brezza e ai rumori in condizioni veloci, più o meno come tutti i microfoni da bavero. In generale, propendo per unioni senza una distanza, comunque sia, per questa circostanza. Era generalmente pensato e utilizzabile. Coloro che cercano una connessione con un eccellente lontano dovrebbero esaminare. Questa disposizione è adeguatamente la migliore in un gruppo.

Sviluppa la qualità delle cuffie più comode

Gli auricolari sono più in miniatura della maggior parte degli IEM combinati e un mix di plastica e metallo ed estremamente leggeri. Sono proposti per essere indossati sopra l’orecchio allo stesso modo in cui il punto di associazione MMCX si trova sulla parte superiore dell’auricolare e puntato in avanti. Messo insieme con la circostanza del beccuccio, nella remota possibilità che si tenti di indossarli interfaccia verso il basso, l’orecchio ostacola il connettore e rende difficile ottenere un abbinamento intenso.

La notizia ispiratrice è per il collegamento sopra l’orecchio. Sono uno dei modelli più piacevoli che ho cercato in quanto le dimensioni, il peso e la disposizione rendono facile ottenere un abbinamento forte senza preoccuparti. Le connessioni hanno una memoria e si adattano distintamente e non si muovono durante l’esercizio. Cuffie comode La disposizione limita anche la microfonicità poiché l’associazione è isolata in modo soddisfacente dal corpo dell’unità. E i miglioramenti della connessione non significano il corpo della cosa tranne che per la remota possibilità che tu agganci veramente il collegamento.

Qualità del suono:

Quando coordinato veramente a un PDA, l’n40 lo combatte. Il tono acuto arriva come, in una certa misura, spietato e il basso può essere ragionevolmente insufficiente. Nella remota possibilità che volessi usarli direttamente da un telefono, ti tenterei a utilizzare il canale di sollevamento dei bassi per controllare un po ‘del tono acuto. Nel momento in cui ci si sposta su una sorgente DAP o amplificata, l’n40 si apre davvero e qualsiasi brutalità all’edificio alto svanisce e il basso finisce per essere del tutto più consistente. Sebbene non siano incredibilmente difficili da guidare, traggono vantaggio enfaticamente da un po ‘di escalation.

Bassi: l’n40 ha uno straordinario significato dei bassi con un sorprendente recupero di sottigliezza e una tonnellata di potenza. Nota, questo è con il canale obiettivo impostato. Questo non è stato visto come un piano per la testa del basso poiché il basso è eccezionalmente relativo all’impronta. Il controllo dei bassi è brillante, praticamente senza saturare i medi e lontano dagli strumenti anche nello spazio dei bassi e dei sub-bassi. L’n40 sembra, a detta di tutti, possibilmente in avanti verso i bassi con un riverbero. Ciò è tipico del basso e del sub-basso, ma non per il disservizio della cura dei dettagli, che conferisce all’N40 una calda impronta melodica in una certa misura.

Medi :

Con la leggera spinta in avanti del basso e il tono acuto dell’n40, non è difficile ignorare i medi, il che sarebbe un errore. I negozi di dettagli ritraggono principalmente i medi. Le voci sono chiare e piene e gli incontri vocali generalmente vengono trasmessi poiché la differenziazione del tono tra le voci è di buon senso. Sebbene non sia a metà avanti, è difficile ritrarre l’N40 come incassato poiché i medi sono solo circa ½ avventura dietro il basso e il contributo degli alti e, in quella veste, non si sente veramente governato o noioso.

Passo alto :

Questo è il punto in cui luccica l’N40. Il grattacielo è in una certa misura in avanti, dando la proporzione ideale di magnificenza senza diventare severo o delicato. L’aumento è impressionante e semplice. Una tonnellata di aria e lucentezza sono accessibili e i piatti lo hanno trasmesso. Per le persone come me che rispettano un’impronta forse splendida con un sacco di dettagli e teoria, l’N40 fa un movimento del tutto insolito.

Palcoscenico :

Il palcoscenico è incredibile, con la fascia bassa che dà un tocco di significato in più. Il compromesso per questo significato è che il riverbero non ha un enorme carico di spazio per il decadimento. Di tanto in tanto, Comode cuffie confina il palcoscenico di un pezzo. A dire il vero, anche con quell’ostacolo, il palcoscenico rimane tra i più enormi e più imparziale che abbia mai sentito in un in-ear.

L’immagine sull’N40 è sbalorditiva. Anche se decisamente dovrebbe essere riconosciuto completamente, va bene in un modo migliore del previsto, anche senza alcun rafforzamento aggiuntivo. Ciò rende i brani musicali divertenti mentre controlli i punti che viaggiano attraverso i diversi strumenti.

Canali :

I canali non sono difficili da cambiare, simili ai canali usati da Trinity Audio, ma hanno un impatto minore rispetto ai media più minuscoli degli FLC8. Lo scambio per quella comodità è che non offrono tanto resto. Stanno seguendo la firma come LZ A4 o FLC8. Finisco per usare il canale equo e non concentrarmi sugli altri. Solo nella remota possibilità che ti piaccia un’impronta possibilmente calda con una tonnellata di aria e lucentezza, l’n40 funziona molto bene senza usare i canali. Se hai bisogno di alternative, ti chiederò di guardare altrove perché i media non cambieranno l’impronta.

Ricerca etimotica ER4SR

Presentazione:

C’è molta storia dietro ogni linea di cuffie in-ear di Etymotic, in particolare quella dei loro ultimi modelli ER4XR ed ER4SR. L’ER-4 “Canal phone” dell’associazione indicava gli schermi in-ear essenziali, sempre ad alta devozione, aperti nel mercato dei clienti quando furono spediti nel 1991 e, attraverso vari aggiornamenti basati sull’esecuzione, le cuffie sono rimaste care nella rete audiofila a partire ora e nel prossimo futuro.

Per la sua ultima accentuazione sul lodevole modello in-ear, Etymotic ha disposto due cuffie elegantemente indistinte con due piani di driver in una certa misura diversi, dando alla Extended Response (XR) una fascia bassa sostenuta. Cuffie comode Allo stesso tempo, manteniamo il suo eccellente profilo di “livello” per il modello Studio Reference (SR). Poiché i due modelli sono copie fino a quando non si ottiene l’impronta genuina e forte, abbiamo tagliato una recensione in due, con la qualifica fondamentale che arriva nella sezione dello spettacolo insolitamente enorme.

Nonostante il loro aspetto comune, gli straordinari elementi aggiuntivi e la scioccante qualità della struttura, non possiamo combattere la tentazione di inclinarci verso quello con i bassi extra, soprattutto perché ha un livello relativo di chiarezza di classe che conosciamo e amiamo dal marca. Seguici sotto per vedere qualsiasi motivazione dietro il perché, o nel caso in cui ti inclini verso un supporto regolare di bassi eccessivi.

Fuori dal contenitore / scatola:

Le due linee d’azione delle cuffie della nuova linea ER4 sono confezionate in modo poco chiaro, salvo una leggera qualificazione occultante sull’onda sonora elettronica, che appare all’esterno della scatola nera. L’XR ottiene un’onda sonora verde lime, dove la SR ne ottiene una in quello che ci piace chiamare blu Digital Trends. Quando una custodia esterna è sgattaiolata via, le cuffie escono da un’elegante scatola nera all’interno, dove indicavano squisitamente di sbirciare fuori dalla custodia rigida inclusa.

Per la maggior parte, la custodia rigida si trova nascosta sotto una busta bianca che elogia l’acquisto, vicino a una cauta conferma dell’esecuzione – un bel tocco per auricolari da $ 350, che dovrebbe aiutare a sottolineare eventuali difetti, ulteriormente costeggiato dalla sublime storia di Etymotic.

La custodia è un resistente guscio in neoprene con un logo Etymotic in rilievo, che si stacca per rivelare varie tasche. Le cuffie si ripongono in modo sicuro nel divisorio posteriore del lato destro, con tasche con cerniera che contengono due disposizioni delle tre scelte assortite di auricolari (due a tripla flangia di diverse dimensioni, una schiuma), un taglio di connessione, un connettore da un quarto di pollice, e quattro canali di spostamento con un gadget sostitutivo. Questa è una tonnellata di prelibatezze; Basti dire che questo gruppo ha tutto ciò di cui potresti aver bisogno.

Pianificazione e punti salienti: auricolari più comodi

Come accennato, l’atmosfera del nuovo corso d’azione ER4 è indefinita, prestando poca psiche a quale modello stai guardando, e dovrebbe essere evidente per coloro che hanno visto un modello vintage nella linea ER4. Gli in-ear sono camere sottili e scure con giunzioni di lesioni estreme, che provocano una divisione di connessione in cemento e una connessione di trattamento elastica posteriore da molto tempo, il pieno si libra in un jack da 3,5 mm placcato in oro.

L’associazione ha aggiunto un connettore MMCX a ciascun auricolare, deducendo che la connessione è stata sostituita se si verifica un chilometraggio extra. Un tocco incredibilmente affascinante è uno spazio attrezzato che protegge la relazione MMCX dalla svolta (un problema comune con altre affiliazioni MMCX), che Etymotic chiama un “buco della serratura”. Il corpo degli auricolari è risalito all’alluminio lavorato per rendere gli steli degli auricolari rotti una reliquia del tempo passato. Si sentono solleciti e testati ma leggeri. Che cos’è un buon GPA

Tre piani di punte per le orecchie

I tre piani di auricolari offrono numerose dimensioni e si adattano ad altre opzioni. Le due esibizioni di auricolari a tripla flangia (uno significativo, uno piccolo) offrono la risposta sonora più piatta, con le punte in schiuma che offrono la migliore segregazione stabile e un lungo tratto di conforto. Cuffie comode Nonostante il suono dei bassi e del registro superiore più nuvoloso nelle punte in schiuma, il comfort extra e la separazione del suono li hanno resi la nostra scelta preferita. Inoltre, sfruttiamo al massimo la loro tenuta costante, che un segmento del nostro personale ha trovato difficile ottenere con il versatile tri-flangiato.

In generale, i nuovi ER4 non sono più appariscenti di quelli vecchi, ma non si aspettavano di esserlo. Questi sono un arrangiamento onesto che sale al modello passato, con cambiamenti fisici che dovrebbero farli suonare meglio e durare di più, piuttosto che sembrare più belli. Dato che dotati di punte incorniciate per l’uso della folla, i modelli ER4 mantengono la loro eredità come una masterclass nella disposizione fabbricata dalla ragione. Questi sono fluidi, fondamentali e soprattutto pensati.

Esecuzione o prestazioni delle migliori cuffie confortevoli

Il profilo sonoro perfetto che abbiamo comunemente anticipato dagli auricolari principali di Etymotic rimane stabile sul nuovo modello Studio Reference. Il suo applauso modernizzato al principale ER4 è considerato con una chiarezza incredibilmente scintillante nei registri alti e di messa a fuoco.

L’associazione afferma che potrebbe spremere 6 dB in più di affettività senza precedenti con un driver di armatura modificato ridisegnato. Ciò rende l’RR, tenendo conto di tutto, un suono più clinico rispetto a qualche altra volta nella memoria tarda. Una risposta così attenta può essere una benedizione e un rimprovero. Cuffie comode Regolazioni amatoriali, trasmesse con cura che mancano il segno sul bagliore di enormi annali della stanza, il peso dell’amplificatore valvolare o il migliore della classe ti mostreranno ogni cicatrice. In ogni caso, molti capolavori artistici come Beck’s Morning mostrano i loro paesaggi sonori pieni e da far rizzare i capelli con una lucidità confusa.

La qualità del suono influenza enormemente il modo in cui avviene il modello SR. Alimenta il suono di qualità CD dell’ER4SR attraverso un DAC discreto. Apprezzerai il significato e la volubilità che trasmettono. Alimentalo in streaming Pandora a 128 kHz attraverso un vecchio PC e manterrai le cose sotto controllo per la dolce assistenza che accompagna le impedenze aziendali.

Dal punto di vista sonoro

Il problema principale che abbiamo con la curva livellata, stretta e ideale del modello SR è la mancata comparsa della risposta dei bassi per la musica di oggi. Non è tanto che il basso non ci sia – su capolavori come Last Train di Allen Toussaint, possiamo sentire correttamente ogni nota nel mix – eppure non ha un significato e un pugno particolari. Ciò è particolarmente evidente in assortimenti come il 99,9% di Kaytranada, che si affida vivacemente alla sostanza dei sub-bassi per la sua esperienza di ascolto ricca e fluida. Il basso è presente su questo materiale, ma è ripugnante, non è grasso, e sembra che queste cuffie di riferimento da studio stiano parlando male del contenuto di fascia bassa accessibile nella sala di missaggio.

Questo è il problema con una cuffia di riferimento da studio che, al centro, fa davvero affidamento su un colpo di scena di livello paragonabile quando l’ER4 è finito 30 anni fa: Cuffie confortevoli I tempi sono cambiati. Una parte enorme della musica odierna è mescolata con un sub-woofer e l’ER4SR non riproduce quelli che la frequentano nel modo più assoluto che vorremmo.

Auricolari a triplo driver Westone W30

Frill con queste migliori cuffie comode:

Gli auricolari si presentano in una piccola scatola con una diffusione scorrevole che mostra un’immagine dei W30. Sotto c’è una custodia rigida elastica con una piega seducente che rivela la qualità. L’apertura della piega ha scoperto gli auricolari e la custodia del caveau in una schiuma inserita vicino a due diversi frontali, rosso e opaco, scambiati da quelli blu di serie utilizzando un cacciavite incluso.

Westone consolida una garanzia generosa di Star Tips, un lotto di punte in silicone medio corte sugli auricolari stessi, due disposizioni di punte corte in silicone e schiuma (S, L) e tre disposizioni di punte e schiume in silicone lunghe (S, M, L ). La cassa del caveau ha una qualità superba, senza precedenti in contrasto con altri problemi inclusi di qualsiasi diamante. Prende attentamente una piccola custodia a pellicano con guarnizioni impermeabili e va anche con una valvola di livellamento del peso. Comprerei anche queste custodie per vari auricolari. Sono così soddisfacenti. La nuova struttura aggiunge la valvola alla parte anteriore, una superficie smerigliata e schermi angolari.

I migliori auricolari comodi con due connessioni

Gli auricolari sono dotati di due connessioni. L’impronta epica di Westone ha coinciso con l’interfaccia e un iPhone MFI si connette con lontano e microfono. La relazione epica è così rappresentata, epica, con microfonicità trascurabile, una superficie liscia che non si aggroviglia o afferra i capi di abbigliamento e un calore ergonomico che si contrae vicino ai connettori (invece del filo di memoria) molto simile a connessioni audio, luce e piacevole. Ovviamente, l’interfaccia MFI non suscita alcuna fiducia nella sua qualità. Non ha coordinazione e cadute delle orecchie e una superficie piatta e gommosa che salta su tutto.

Dato che corro con un iPod nano, avrei decisamente preferito avere una connessione epica con lontano, tuttavia è l’ideale per avere la possibilità che tu abbia bisogno della disponibilità. Da notare, i collegamenti utilizzano un connettore MMCX anche se è moderatamente più limitato del solito mix. Cuffie comode Utilizzo un’interfaccia ue900 quando corro in quanto ha una bassa microfonicità e una separazione (nonostante sia comunemente umile e il blu si abbini bene agli alloggi). Tuttavia, i connettori sono in qualche modo liberi, il che può consentire l’ingresso di grossolanità e detriti. Il segno è stato sconvolto un po ‘di volte negli ultimi due mesi nonostante lo facesse regolarmente.

Piano di queste cuffie:

Purtroppo, quando ho visitato B&H, i W30 e i W40 erano in un altro magazzino. Avrebbero dovuto spedirlo, quindi ho provato l’UM50 Pro e ho previsto vivacemente un provino. Gli UM50 erano vicini al nulla, leggeri e piacevoli. In questo modo, quando ho ricevuto i W30, ero, in una certa misura, confuso. Gli alloggi erano decisamente più sontuosi e pesanti anche se erano arrivati ​​troppo tardi per un enorme segmento di conducenti. Senza le piastre frontali e gli strumenti inclusi, credo che Westone avrebbe potuto creare un alloggiamento fondamentalmente più ergonomico e significativamente più sottile. È, ancora di più, un espediente.

W30’s

I W30 hanno il normale alloggiamento a forma di custodia con giunti che guidano sopra l’orecchio. Sono estremamente ergonomici e lavorati a mano; Ciononostante, sono ragionevolmente tubby per me (non così sottili come l’SE535 ma non così ingombranti come l’SE846). Per ulteriori informazioni, hanno alloggi comparabili a quelli degli anni ’40. La qualifica principale è la stampa sui frontali. Sforzati di non preoccuparti nemmeno di essere ingannato. Gli stessi alloggiamenti degli auricolari esprimono il modello, quindi le persone non possono mettere solo piastre W60 su un W30.

Oltre a ciò, si siedono solo in una certa misura a filo nelle mie orecchie (il se535 si trova a filo), posso senza molto allungarsi su un fianco con loro addosso, e non producono sconvolgimento del vento quando corro. Cuffie comode Inoltre, rimangono tutt’intorno nelle mie orecchie per tutto il mio percorso 6K con punte in silicone. Si siedono incredibilmente meglio con la schiuma; Comunque sia, per sempre ragioni di lunghezza, sto usando il silicone. La separazione è allo stesso modo, sbalorditiva con le punte in silicone e un tiro lungo prevalente con le schiume. In effetti, durante il viaggio di ritorno in Aus, si sono disimpegnati essenzialmente più dei miei Bose QC25! Si legano in modo paragonabile al mio se535 con punte di oliva o Etymotic Er-4p. Sono inoltre del tutto piacevoli, non i più gradevoli che abbia mai indossato, ma nemmeno orribili in modo verificabile.

Regolare:

Ho appena avuto il famoso problema di separazione del frontalino sui due auricolari! Fortunatamente, ho tre set. Nondimeno, è sconcertante e un’altra ispirazione che guida il motivo per cui questo componente è una struttura in eccesso di capacità, deludente in quanto cercherà di ottenere una garanzia da mantenere in Australia. Ciò accade anche se sono stato esplicitamente attento a non sopraffare le viti – che mancanza di rispetto.

Suono:

Ha scoperto che Westone ha aggiornato il W30, a partire dalla fase più rapida con ogni nuovo pilota e mezzosangue, e si vede. Questi auricolari non sono, a questo punto, bassi inequivocabili a parte dare un segno di equilibrio considerevolmente più normale con una gamma media semplice se non campione.

Apparso in modo diverso rispetto al W40, che utilizza gli interni indistinguibili come il W4, il W30 rappresenta un solido ancora più vivace che si allontana dall’oscurità del suono domestico di Westone. In questo senso, il W30 non è migliore del W40, comunque straordinario, quindi forse Westone sta cercando di obbligare una base di acquirenti più ampia. Mentre il W30 si adatta a varie persone, alcuni potrebbero ritenere che la fascia bassa sia ancora troppo bassa o che il tono alto sia eccessivamente debilitante mentre il W40 è innocuo in connessione. Gli acquirenti devono considerare, in ogni caso, che il W30 è complessivamente più conveniente del W40 e si rivolge a un valore più critico.

Impronta sonora generale

L’impronta sonora generale è difficilmente calda, precisa e potenziata con un’accentuazione sulle sfumature. È un suono incredibilmente affascinante e atipico per aba. Con un corpo medio-basso sostanziale e presenza di bassi coordinati con un più normale allargato. Windy high pitch response. Cuffie comode Hanno un palcoscenico eccellente, non raro, aiutato dalla risposta aperta sui toni alti. Non è fuori dalla testa e privilegia il significato rispetto alla larghezza. L’imaging è del tutto degno e il tono degli strumenti a corda e acustici è il campione per aba. I gadget si staccano in modo accettabile. È lontano dal segmento offerto dagli incredibili ie800 di sfiato (costano il doppio!).

In ogni caso, non sono mai stabili claustrofobici. Cioè, con ogni probabilità, l’enorme inadeguatezza del loro suono si distingueva da quelle dei W40. Sono fragili e hanno una bassa impedenza (30 ohm). Non borbottano inutilmente (non tanto quanto gli auricolari Shure). Tuttavia, lo ottengono su qualsiasi wireless. Stanno passando da distinguibili in modo verificabile (HTC M8) a silenziosi ma rilevabili (iPod Touch 4). L’impedenza di resa ha un impatto percettibile sul suono per i più terribili, quindi assicurati di utilizzare una sorgente a bassa impedenza (<1 ohm). Non hanno bisogno di essere amplificati, ma trarranno vantaggio da un’istituzione più confusa e tumultuosa. Migliorano un DAC eccellente e le sfumature sono più distinguibili. I bassi sono più estesi. E i medi sono più puliti mentre provo il mio Fiio Q1 piuttosto che la mia scheda audio del PC.

Di nota

le punte cambiano il suono in modo percettibile; Sceglierò su di loro sulle punte in silicone corte di serie. Ho trovato le proposte stellari più estese per incasinare il basso in modo straordinario. E le schiume assimilavano una quantità di dettagli irragionevole. Quindi li uso semplicemente per le escursioni in aereo. I suggerimenti più estesi aumentano la risposta al di sotto dei bassi, quindi per le persone che cercano bassi o un’impronta più obiettiva, lo spostamento della punta funziona in modo simile al sistema di canali utilizzato da varie cose. Il modo migliore per imparare lo spagnolo

Cuffie per basso più comode:

I W30 hanno una risposta dei bassi elevata, generalmente, nel dominio dei medio-bassi. Non forniscono driver dinamici come la crescita dei sub-bassi, ma ritraggono tuoni e calci da capogiro. Sono un basso completamente standard quando sembra diverso rispetto al mio Oppo pm-3. (che uso come riferimento), comunque, mai travolgente. Comode cuffie Pm-3 migliorano lo sviluppo dei sub-bassi. La qualità dei bassi è notevole; le corde hanno un completamento e degli strumenti incredibili. Ad esempio, le grancasse hanno una posizione mobile.

Questo è in modo incompleto un risultato diretto della loro assenza di sub-bassi. Si è spostato (normale degli auricolari aba), considerando le sfumature medio-basse più evidenti. La risposta dei bassi è un rimbombo al tocco che si è distinto dal mio ie800. Non raggiunge mai quella piacevole stalla e diventa un po ‘disordinato di tanto in tanto. Questo aspetto della risposta dei bassi è probabilmente l’ispirazione principale che spiega perché le persone che esprimono il W30 si perdono durante le sezioni difficili. Richiede una certa spinta per adattarsi all’impronta sonora. Eppure i due driver dei bassi più piccoli del W40 danno un aumento dei bassi più pulito.

I migliori auricolari medi confortevoli:

L’esecuzione dei medi, nel complesso, è generalmente fantastica. È ragionevolmente incassato in quanto gli auricolari hanno un’impronta precisa; tuttavia, c’è una bella inclinazione di chiarezza e stratificazione alla voce che trasmette le sfumature in primo piano. Cuffie comode I medi inferiori mi aiutano a ricordare i pm-3 a tonnellata, il che è una cosa straordinaria. Hanno un corpo abbastanza più che spregiudicato e lodano con una rappresentazione conclusiva della voce e dell’acustica maschile. I medi superiori impercettibilmente scavati; non è niente di estremo a parte la voce femminile può suonare piccolo, particolarmente evidente con J-Pop / K-Pop se questo è il tuo genere,

Non credo che la gamma media si sia persa nello sconvolgimento e gli auricolari non abbiano problemi a descrivere complesse sfumature di gamma media. Il mio unico problema è che la gamma media non è inutilmente liscia. Eppure piuttosto ruvido. Come un accordo con le foto scattate su un PDA rispetto alle immagini DSLR caratteristiche. La foto wireless potrebbe avere un aspetto migliore a causa della nitidezza extra curata; in ogni caso, la DSLR ottiene più dettagli. Questa è un’altra cosa a cui pagare un cervello insolito poiché il W40 ha una presentazione di gamma media molto più fluida. Indipendentemente da ciò, questa presentazione introduttiva solleva il suono stimolante dei W30; sono anche facili da rientrare,

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here