Cos’è l’IA? 7 consigli per migliorare l’intelligenza artificiale

0
76

This post is also available in: English Français Deutsch Español

Suggerimenti per migliorare nell’intelligenza artificiale Probabilmente hai sentito il termine “intelligenza artificiale”, ma capisci veramente cos’è e cosa può fare per te? In questo articolo daremo uno sguardo più da vicino all’intelligenza artificiale, esplorando cos’è, come è nata e

perché è diventato così cruciale nel mondo di oggi.

Cos’è l’IA?

L’intelligenza artificiale è il modo in cui le macchine “apprendono” compiti specifici dall’esperienza. Parte di questo processo di apprendimento deriva dall’adattamento a nuove informazioni e dalla determinazione di come eseguire varie funzioni nel modo più umano possibile. Suggerimenti per migliorare In AI, sono i dadi e i bulloni alla base dei sistemi di automazione con una differenza significativa: la tecnologia AI consente di addestrare i macchinari a svolgere le attività attraverso l’elaborazione dei dati. Ricerca per parole chiave: una guida per principianti

La storia dell’IA

Sopra, discutiamo di cosa è Ai ?, ora daremo uno sguardo alla storia dell’IA. La ricerca sull’IA risale agli anni ’50. Il termine “intelligenza artificiale” è stato utilizzato per la prima volta nel 1956. Sono state incluse le prime ricerche: l’esplorazione della risoluzione dei problemi e la comprensione del metodo simbolico. Negli anni ’60, il lavoro relativo all’intelligenza artificiale suscitò l’interesse del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti. Lo hanno usato per addestrare i computer a “pensare” come gli esseri umani. Negli anni ’70, questo progetto ha reso possibile la mappatura delle strade da parte della Defense Advanced Research Projects Agency (DARPA). DARPA ha continuato a creare assistenti personali intelligenti nel 2003, molto prima che qualcuno di noi avesse sentito parlare di Alexa, Siri o Cortana.

Gli sviluppi negli ultimi decenni hanno aperto le porte al tipo di automazione e al ragionamento formale che vediamo nei computer di oggi. Ciò include sistemi progettati per migliorare le capacità umane come la ricerca intelligente e i programmi di supporto decisionale. L’intelligenza artificiale è progredita fino a fornire numerosi vantaggi a una varietà di settori e applicazioni. Tuttavia, non è arrivato al livello che i recenti scrittori di fantascienza e cineasti immaginano. Ciò non significa che l’IA sia molto indietro, ma è probabile che non dovrai mai preoccuparti che il pianeta venga conquistato da una razza di super robot AI.

Come capirlo meglio?

Il modo più semplice per comprendere meglio cos’è l’intelligenza artificiale e quale ruolo svolge nel mondo di oggi è capire perché è così importante. Di seguito è riportato un elenco ristretto di esempi in cui l’IA è diventata un partner vitale nella vita di tutti i giorni.

1 – L’intelligenza artificiale funziona meglio con i dati

I dati sono molto più critici nel mondo di oggi ei computer possono crearne enormi quantità. Questo può scavare in questo volume di informazioni ed estrarre risposte. Suggerimenti per migliorare. Questo crea un vantaggio competitivo per le aziende e le strutture che hanno implementato l’Intelligenza Artificiale. Gli algoritmi sono autoapprendimento, il che rende i dati ancora più importanti per l’IA.

2 – Migliora i prodotti esistenti

I prodotti che utilizzi attualmente che dispongono di funzionalità di intelligenza artificiale diventeranno molto più utili. Esempi di ciò sarebbero fabbriche con automazione, piattaforme di conversazione online e bot, macchine intelligenti all’interno della tua casa e molto altro ancora. La quantità e il tipo di dati raccolti e forniti a questi prodotti potrebbero migliorare le tecnologie sul posto di lavoro e quelle in uso a casa.

3 – Gestisce i dati profondi

L’intelligenza artificiale utilizza qualcosa noto come reti neurali che sono in grado di memorizzare quantità incredibili di dati perché queste reti contengono molti livelli nascosti. Con questo tipo di potenza del computer, il deep learning è possibile perché le macchine con le sue capacità apprendono direttamente dai dati. Più dati vengono utilizzati, più accurati sono i risultati dell’apprendimento.

4 – Questo può creare una grande precisione

Per espandere la nota precedente, questo fa uso di reti neurali profonde. Questi non esistevano prima dello sviluppo dell’IA e dei dispositivi intelligenti. Ad esempio, Google Foto, Ricerca Google e Alexa sono tutti basati sul deep learning; più li usi, più accurati diventano. I metodi di intelligenza artificiale che usano sono diventati comuni in molti altri settori .

5 – Questo riguarda altri settori

Le tecniche sviluppate attraverso il deep learning influenzano molti altri settori, grazie ad esso. Il settore medico è un ottimo esempio di dove questa capacità è estremamente vantaggiosa. Suggerimenti per migliorare l’AI Tecnologie come il riconoscimento degli oggetti e la classificazione delle immagini rendono l’identificazione di tumori cancerosi o qualsiasi altra anomalia rapidamente identificabile con estrema precisione utilizzando la risonanza magnetica.

6 – Si adatta tramite inclinazione

Poiché l’intelligenza artificiale utilizza i dati per scoprire la struttura e le regolarità, il risultato è che gli algoritmi apprendono le abilità. Ciò rende gli algoritmi un classificatore o un predittore che consente all’algoritmo di apprendere a se stesso una nuova abilità. Può quindi adattare tale abilità in base a ciò che apprende dai nuovi dati. In questo modo, la tecnologia guidata dal computer, che sia un robot o un software di elaborazione testi, apprende e migliora sempre le abilità che ha acquisito.

7 – Leggi

L’automazione tipica si basa su attività robotiche guidate dall’hardware. L’intelligenza artificiale può eseguire attività computerizzate ad alto volume con maggiore frequenza e con maggiore affidabilità. Inoltre, i dispositivi intelligenti AI possono eseguire queste attività senza fatica. La lettura di questo può insegnarti molto su questa tecnologia. Questo elenco di libri sull’intelligenza artificiale di Cool Things Chicago è un’ottima risorsa da utilizzare come punto di partenza.

In conclusione

L’intelligenza artificiale non è un nuovo sviluppo. La sua storia risale agli anni Cinquanta. Negli ultimi anni, l’intelligenza artificiale è diventata una scelta popolare per dare un senso al significativo aumento dei dati disponibili. Un utilizzo quasi istantaneo dei dati non sarebbe stato possibile solo pochi anni fa a causa delle limitazioni nella potenza di calcolo e nell’archiviazione. Tuttavia, è preciso che l’elevato volume di dati archiviati su macchine e dispositivi con capacità di intelligenza artificiale che consente a questi prodotti di “apprendere” nuovi compiti e perfezionare quelli che hanno già acquisito. Suggerimenti per migliorare. Ricerca inversa di immagini e marketing digitale

Comprendere il ruolo che l’IA gioca nel mondo di oggi non è difficile perché molte delle nostre attività quotidiane comportano l’uso di dispositivi intelligenti. Dove andrà da qui? Nessuno può immaginare, ma è giusto dire che l’intelligenza artificiale non verrà sostituita con qualcosa di nuovo a breve.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here